Cronaca

Coronavirus, ancora due vittime: un 58enne di Imola e una donna di 80 anni di Casalfiumanese

Coronavirus, ancora due vittime: un 58enne di Imola e una donna di 80 anni di Casalfiumanese

I numeri mostrano che i contagi sono in netto calo, ma non si è ancora arrestata la sequenza delle vittime a causa della Covid-19. Oggi l’Ausl ha comunicato la morte di una donna di 80 anni residente a Casalfiumanese, mentre la Regione di un uomo di 58 anni di Imola deceduto a Bologna. Sono 5 i nuovi positivi oggi, ma su un numero di tamponi molto basso, poco più di 200 tra molecolari e antigenici rapidi refertati dall’Ausl di Imola. I guariti sono 22, i casi attivi scendono a 20 (i casi totali di infezione dall’inizio della pandemia nel circondario sono 12.551). E rimane solo 1 ricoverato in medicina interna e 5 quelli in terapia intensiva (ancora 1 a Imola). Dei nuovi casi positivi, 4 sono asintomatici tutti individuati tramite il tracciamento; 1 ha meno di 14 anni, 1 è nella fascia 25-44 anni, 1 in quella 45-64 anni e 2 hanno dai 65 anni in su. E prosegue la campagna vaccinale, 973 vaccinazioni eseguite ieri, per un totale di 41.429 prime dosi e 23.007 seconde dosi.  

Anche nel resto dell’Emilia Romagna i numeri sono di netto calo dell’epidemia: nelle ultime 24 ore i nuovi casi di positività sono stati 161, bisogna risalire ai primi di ottobre per trovare valori di questo tipo. Continuano a calare anche i ricoveri, però si contano ancora dieci morti, compresi i due imolesi. I casi attivi scendono a 17.822, il 95,2% dei quali in isolamento domiciliare perché non necessitano di cure particolari. I ricoverati in terapia intensiva sono 116 (-7), mentre quelli negli altri reparti Covid 730 (-32). I nuovi positivi sono stati individuati sulla base di 22.728 tamponi e 58 di loro sono asintomatici, scoperti attraverso le attività di screening e contact tracing. L”età media dei nuovi positivi è di 38,2 anni. Bologna è la provincia con più casi con 38 casi (tra cui i 5 del circondario imolese), seguita da Forlì-Cesena (31) e Modena (26), Poi Cesena (19) e Ravenna (15); quindi Parma, Reggio Emilia e Rimini (tutte con 13 nuovi casi), e Forlì (12), Ferrara (7), Piacenza (5). (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast