Cronaca

Reperti antichi ritrovati davanti ad un cancello, avviate le indagini dei carabinieri

Reperti antichi ritrovati davanti ad un cancello, avviate le indagini dei carabinieri

Mistero a Imola, dove i  carabinieri hanno avviato le indagini per furto aggravato e impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato, a seguito del ritrovamento di dieci reperti d’interesse culturale rinvenuti abbandonati davanti al cancello di un deposito comunale.

Alla vista dei reperti, costituiti da vasellame vario in ceramica e provenienti dalla «Necropoli di Adria», un dipendente comunale ha informato immediatamente i carabinieri. I militari intervenuti sono al lavoro per cercare di risalire al luogo esatto del trafugamento dei reperti risalenti al III secolo a.C. e agli autori che ne hanno preso parte. (da.be.)

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast