Economia

L’«esotica» quinoa ha messo radici a Castel San Pietro

L’«esotica» quinoa ha messo radici a Castel San Pietro

Per primo nel circondario, l’agricoltore Marco Marabini ha scelto di coltivare la pianta originaria dell’America centro-meridionale, ricca di proteine e senza glutine. Il primo raccolto previsto in luglio.

Approfondimenti sulla coltivazione della pianta dai semi «superfood» (e una ricetta) su «sabato sera» del 10 giugno.

Nella foto: Marco Marabini in un campo di quinoa 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast