Cronaca

Vandali saccheggiano la Fattoria Romagnola, danni anche alle strutture

Vandali saccheggiano la Fattoria Romagnola, danni anche alle strutture

Furto, nella notte tra mercoledì 21 e giovedì 22 luglio, alla Fattoria Romagnola di via Lola, sulle colline imolesi. Struttura nota non solo per la cucina ma anche per i campi estivi e le attività didattiche riservate ai bambini.

Ignoti, infatti, hanno forzato una delle finestre dell’agriturismo e, una volta all’interno, hanno razziato tutto ciò che potevano. Da un amplificatore per il karaoke alle scorte di cibo, fino addirittura a cerotti e disinfettanti. I vandali, non contenti, hanno poi messo a soqquadro tutte le stanze, rovesciato pentole e tegami, lasciato aperto il freezer, gettato a terra bottiglie d’olio e rotto pure una porta durante la fuga, non prima di aver banchettato e bevuto liberamente. Da una prima stima i danni ammonterebbero a circa duemila euro.

Ad accorgersi dell’accaduto, il mattino seguente, i titolari Fabiola Zoffoli ed il marito Andrea Gentilini. «Più che il furto quello che fa male è il vandalismo – afferma Zoffoli -. Per la fame si ruba, ma non si distrugge. Soldi per fortuna non ce n’erano, però hanno mandato in frantumi tutta la collezione di salvadanai in ceramica a forma di maialino. Contenendo vecchie lire li hanno però lasciati lì. Alla stalla, invece, non si sono avvicinati».

Sull’accaduto indagano i carabinieri. «Abbiamo sporto denuncia, anche se non ci aspettiamo nulla. Fino a mezzanotte e mezza eravamo in agriturismo, forse qualcuno ci ha seguiti e visto andar via e poi ha avuto tutto il tempo per “divertirsi”. Noi comunque non molliamo. Abbiamo subìto riaperto, fatto la spesa e messo a posto per ripartire». (da.be.)

Nella foto: i danni lasciati dai vandali alla Fattoria Romagnola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast