Cronaca

Eventi a Corte e leggi-targa, così «Medicina Si Cura»

Eventi a Corte e leggi-targa, così «Medicina Si Cura»

Medicina accoglie le richieste dei suoi cittadini e punta sulla sicurezza e sulla riqualificazione del territorio. Il Comune ha sottoscritto con la Regione Emilia Romagna un accordo di programma sul tema sicurezza a sostegno del progetto «Medicina Si Cura». L’importo complessivo per la messa in atto è di 88 mila euro, di cui 70.400 finanziati dalla Regione e i restanti dall’ente locale.

Il progetto ha intenzione di agire contemporaneamente su più fronti: il primo consiste nell’analisi sulla sicurezza territoriale (attraverso dati statistici e segnalazioni dei residenti) realizzata con l’aiuto di «Amapola Progetti per la sicurezza», società torinese di professionisti del settore, che lavorerà in collaborazione con le forze dell’ordine, le associazioni e altri portatori di interessi delle realtà locali. Il passo successivo consiste nell’installazione, tra fine anno e l’inizio del 2022, di quattro nuove telecamere leggi-targa (targa system). Un altro intervento previsto è il progetto di riqualificazione e promo commercializzazione della zona di Corte Argentesi che prevede l’inserimento di due sbarre temporizzate che chiuderanno il tratto di via Argentesi prospiciente la Corte negli orari in cui è in vigore la zona a traffico limitato durante il periodo estivo.

Approfondimenti su «sabato sera» del 23 settembre.

Nella foto: una telecamera leggi- targa e la ztl in corrispondenza di Corte Argentesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast