Cronaca

Autotrasportatore falsifica il documento d’identità per circolare in Italia, fermato e denunciato a Medicina

Autotrasportatore falsifica il documento d’identità per circolare in Italia, fermato e denunciato a Medicina

L’aveva fatta franca tante volte, muovendosi liberamente sul territorio nazionale per ragioni lavorative, sebbene privo di regolare titolo di soggiorno. Questa volta l’autotrasportatore 24enne è stato però smascherato dall’occhio clinico di un carabiniere, che grazie alla sua professionalità maturata nelle precedenti esperienze di servizio, ha subito capito che qualcosa non tornava nel documento. Una carta di identità che l’uomo sistematicamente esibiva per eludere i controlli delle forze di polizia e grazie al quale lavorava da tempo come collaboratore di altri imprenditori impegnati nel settore dei traslochi.

Nella giornata di ieri, nel comune di Medicina, il 24enne è stato controllato dai militari, impegnati in un ordinario servizio di controllo della circolazione stradale, mentre si trovava a bordo di un furgone, preso a noleggio e condotto da altro cittadino, con il quale il malvivente lavorava da tempo, ma ancora ignaro della sua reale identità. I militari dell’Arma hanno così deciso di approfondire il controllo e dopo aver contattato l’Interpool sono riusciti, sia ad avere conferma sulla falsità del documento esibito, sia a risalire alle reali generalità dell’uomo, un cittadino di 34 anni, da tempo in Italia, ma ancora non in regola con i documenti di soggiorno.

Il documento falso è stato così sequestrato dai carabinieri, che hanno denunciato l’uomo per il reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi, oltre che per violazione della normativa inerente il soggiorno sul territorio nazionale. (r.cr.)

Foto dei carabinieri di Medicina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast