Cronaca

Antifascismo e legalità, il circondario si mobilita

Antifascismo e legalità, il circondario si mobilita

I nazifascisti di Forza Nuova hanno distrutto sabato scorso la sede nazionale della Cgil e devastato il pronto soccorso dell’ospedale Umberto I a Roma. Fin da subito, anche nel circondario imolese è scattata la risposta di lavoratori, giovani e forze democratiche scesi in piazza per ribadire la loro scelta.

Sabato 16 ottobre a Roma ci sarà la manifestazione nazionale dei sindacati alla quale hanno aderito le forze politiche e sociali sensibili alla difesa della Repubblica nata dalla Resistenza.

Sempre nel fine settimana, nel circondario imolese le iniziative di Libera ribadiranno l’impegno per la legalità. Perché fascisti e mafiosi sono i grandi pericoli della nostra democrazia. (r.cr.)

Nella foto: da sinistra il presidio antifascista davanti alla Cgil di Imola, la locandina dell’evento «A Ruota Libera»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast