Cronaca

In sella ad una moto rubata non si fermano all’alt, un minorenne denunciato dopo l’inseguimento

In sella ad una moto rubata non si fermano all’alt, un minorenne denunciato dopo l’inseguimento

Brillante operazione della polizia locale di Castel San Pietro che, grazie anche al Targa System, la rete di telecamere che rileva le targhe dei veicoli ed eventuali infrazioni ad essi collegati, ha fermato e recuperato una moto rubata, denunciando il conducente per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Secondo la ricostruzione degli agenti, ieri mattina, intorno alle 8.20, durante il quotidiano servizio di controllo che viene svolto ogni giorno nell’orario di apertura delle scuole, una pattuglia che si trovava davanti alla scuola Albertazzi in piazzale Andrea Costa ha ricevuto da uno dei portali del Targa System la segnalazione di una moto rubata con due persone a bordo in ingresso nel territorio comunale. 

Immediatamente gli agenti hanno istituito un posto di blocco, in attesa del passaggio del motociclo Honda, giunto da lì a poco con a bordo due giovani. All’alt intimato dagli agenti, il conducente non solo non si è fermato, ma ha addirittura accelerato, tentando di investire l’agente con la paletta, tanto da costringerlo a spostarsi rapidamente di lato. 

La pattuglia è così partita all’inseguimento. Vedendosi braccati, a quel punto i due hanno abbandonato la moto nell’area verde dietro la piscina comunale per poi scappare a piedi, ma inutilmente. Fermati e identificati, gli agenti hanno scoperto trattarsi di due minorenni residenti nel bolognese. Il conducente è stato quindi denunciato per ricettazione della moto, rubata da ignoti pochi giorni fa a Bologna e subito restituita al legittimo proprietario, e per resistenza a pubblico ufficiale. (r.cr.)

Foto concessa dalla polizia locale di Castel San Pietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast