Cronaca

«Mezzogiorno di fuoco» nel quartiere Campanella, 34enne punta le pistole sulle auto e semina il panico

«Mezzogiorno di fuoco» nel quartiere Campanella, 34enne punta le pistole sulle auto e semina il panico

Aveva trasformato il quartiere Campanella di Imola nella scenografia di un film western, stile «Mezzogiorno di fuoco». Pistole alla mano, l’uomo, un 34enne residente in Umbria, era stato visto da alcuni automobilisti, a mezzogiorno di ieri, puntare le armi verso le auto in transito e in sosta, causando il panico.

All’arrivo dei carabinieri, il malintenzionato si è scagliato contro i militari che a fatica
sono riusciti a immobilizzarlo e ammanettarlo. Perquisito, il 34enne è stato trovato in possesso di quattro pistole ad aria compressa, di libera vendita ma simili ad armi vere, e di tre fialette contenenti metanfetamina.

Arrestato con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, è stato processato
per direttissima: per lui obbligo di firma in provincia di Perugia. L’uomo è stato anche denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast