Cronaca

Sorpreso a rubare i catalizzatori delle auto, arrestato 38enne

Sorpreso a rubare i catalizzatori delle auto, arrestato 38enne

Un 38enne imolese è stato arrestato dalla polizia per furto aggravato dopo essere stato sorpreso a rubare i catalizzatori delle auto in sosta. Fuggito, invece, il complice che era con lui. L’episodio è avvenuto ieri sera in via Beccaria, grazie alla segnalazione di alcuni cittadini.

Gli agenti hanno sequestrato le cesoie idrauliche utilizzate per il «colpo» ed alcuni attrezzi da scasso trovati durante la perquisizione nell’abitazione del 38enne. L’uomo, con ogni probabilità, fa parte di un’organizzazione criminale dedita a questo genere di furti che negli ultimi mesi hanno interessato a più riprese la regione ed il circondario. Questo perché, come noto, all’interno dei catalizzatori sono presenti metalli nobili (platino, rodio e soprattutto palladio) che, rivenduti, possono fruttare centinaia di euro a furto.

Dopo la convalida dell’arresto, il giudice ha disposto per il 38enne, in attesa del processo previsto per il 15 dicembre, il divieto di allontanarsi dalla sua abitazione tra le 20 di sera e le 8 di mattina. Intanto proseguono le indagini della polizia per arrivare al resto della banda. (r.cr.)

Foto Isolapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast