Cronaca

Attrezzi da scasso all’interno di un’auto rubata a Castel San Pietro, arrestati due malviventi

Attrezzi da scasso all’interno di un’auto rubata a Castel San Pietro, arrestati due malviventi

I carabinieri di San Lazzaro nella notte tra sabato 20 e domenica 21 novembre si sono imbattuti in un’autovettura che procedeva a fari spenti lungo via Villanova a Castenaso. Non appena si accingevano però a controllarla, il veicolo ha tentato di fuggire, ma dopo un breve inseguimento i due occupanti dell’auto sono scesi dalla vettura cercando di far perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti.

Rintracciati in un cortile di un’abitazione privata hanno anche aggredito i militari per tentare inutilmente la fuga. L’autovettura abbandonata poco prima, era stata rubata circa un mese fa a Castel San Pietro. Al suo interno sono stati rinvenuti attrezzi da scasso, mentre i due malviventi, un 30enne pregiudicato e un 26enne latitante, che doveva scontare la pena di pena di 2 anni ed un mese per fatti analoghi, sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale in concorso, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli. (r.cr.)

Foto concessa dei carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast