Cronaca

Un anno senza Fausto Gresini, il racconto intenso della moglie Nadia

Un anno senza Fausto Gresini, il racconto intenso della moglie Nadia

Un anno fa Nadia Padovani si trovò a dover scegliere. Porsi a capo dell’impero costruito dal marito Fausto Gresini in 24 anni da team manager, o piegarsi al destino che glielo aveva portato via? Ma si trovò anche nella necessità di elaborare la grave perdita e allo stesso tempo pensare a come gestire nell’immediato un’eredità di quelle dimensioni. Come è andata lo sappiamo, la Gresini Racing è sopravvissuta al suo fondatore, scomparso il 23 febbraio 2021 e ricordato questa mattina dalla sua città alla «sua» curva in autodromo, grazie all’impegno della famiglia e di tutte le persone che ci lavoravano.

Nadia, un anno senza Fausto, come è stato?

«Terribile. Non solo per il dolore che ho sopportato, ma anche perché mi sono trovata nella necessità di decidere velocemente se tenere o meno il team». (a.d.p.)

L’intervista su «sabato sera» del 24 febbraio.

Foto dalla pagina Facebook del sindaco di Imola Marco Panieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook