Cronaca

Assunzioni e più di cinquanta milioni di investimento, presentato il progetto logistico «Imola casello»

Assunzioni e più di cinquanta milioni di investimento, presentato il progetto logistico «Imola casello»

Più di 50 milioni di euro di investimento, fra 200 e 300 nuove assunzioni, con la ricerca e la formazione delle alte professionalità necessarie a Imola e nel circondario, e marchi di spicco dei comparti dell’automotive e della moda già interessati al progetto. Sono gli elementi di spicco del polo logistico «Imola casello» che Develog punta a realizzare nell’ex area della società Sunny Village (in cui una destinazione d’uso precedente prevedeva la realizzazione di una multisala e di negozi) lungo la via Selice, nelle vicinanze del casello dell’autostrada A 14.

Un polo logistico all’avanguardia e innovativo per l’attenzione all”ambiente, le soluzioni tecnologiche e il risparmio energetico. «Con il Comune di Imola abbiamo condiviso l’orientamento volto alla sostenibilità ambientale, al risparmio energetico e alla sensibilità al territorio – commenta Alberto Billi, amministratore delegato Develog –. E abbiamo accolto favorevolmente la Carta per la logistica etica promossa dalla Città metropolitana perché rispecchia tutti gli elementi già previsti dal nostro Codice etico e dalla nostra policy aziendale». «Questo è un investimento che ci dà speranza e voglia di affrontare il futuro – commenta Marco Panieri, primo cittadino –, nella dimensione di una città sempre più attenta ad uno sviluppo sostenibile, che punta ad essere sempre più attrattiva grazie a tre punti di forza: l’essere connessa alle grandi infrastrutture di comunicazione, la qualità della vita attenta agli aspetti ecologici e all’etica del lavoro, e la presenza di una offerta in campo formativo e universitario sempre più qualificata». (lu.ba.)

Nella foto: la presentazione in Comune del progetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast