Cronaca

Luoghi del cuore del Fai, al via i lavori per valorizzare il Giardino degli Angeli

Luoghi del cuore del Fai, al via i lavori per valorizzare il Giardino degli Angeli

Sono partiti i lavori legati al progetto di valorizzazione del Giardino degli Angeli di Castel San Pietro, il parco urbano realizzato in memoria di Sara, scomparsa nel 2006 all’età di 14 anni, a causa di una malattia metabolica congenita e oggi dedicato a tutti i bambini che ci hanno lasciato. L’intervento sostenuto dal Fai e da Intesa Sanpaolo con un finanziamento di 9 mila euro, prevede la creazione di un percorso dedicato a disabili visivi e uditivi, progettato dall’istituto dei ciechi Cavazza di Bologna, che sarà inaugurato durante i festeggiamenti del Settembre castellano 2022.

«L’idea di questo progetto è quella di rendere ancora più inclusivo il Giardino degli Angeli – spiega Antonella Turrini, presidente dell’associazione che ha realizzato e cura il parco castellano -. Fin dall”inizio abbiamo pensato questo luogo senza barriere architettoniche, e ci teniamo molto che il percorso sia completamente fruibile da tutti in ogni momento, anche quando non ci sono volontari presenti a fare da guida. Per questo ringrazio tutte le amiche e gli amici che ci hanno votato e il Fai, che grazie al bando per ‘I Luoghi del Cuore’ ci permette di realizzare questo progetto. Stiamo lavorando sodo e inaugureremo il percorso nel settembre di quest’anno».

Nella fotografia dell”associazione, una panoramica del Giardino degli Angeli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook