Cronaca

Alla guida con assicurazioni false sottoscritte online, la polizia locale di Castello scopre la truffa a quattro automobilisti

Alla guida con assicurazioni false sottoscritte online, la polizia locale di Castello scopre la truffa a quattro automobilisti

Nelle ultime settimane, durante i consueti controlli stradali, la polizia locale di Castel San Pietro si è imbattuta in quattro casi di automobilisti (castellani e non) ignari di aver sottoscritto per i loro veicoli delle polizze assicurative false. «Si tratta di brave persone che, in buona fede, avevano acquistato online delle false polizze Rca, rivolgendosi a siti irregolari, spesso camuffati con nomi simili a quelli di società assicurative realmente esistenti – racconta il comandante Marocchi -. Ai numeri di telefono indicati in questi siti rispondono degli abili truffatori che, ottenuto il bonifico, inviano una polizza fittizia. Particolare allarme devono destare il contatto a mezzo whatsapp e la richiesta di pagamento tramite Mooney o Postepay, utilizzando una carta prepagata collegata all”iban del malfattore. Invitiamo i cittadini a fare attenzione e a verificare sempre l’autenticità dei siti: attratti dalle prospettive di risparmio, si rischia di cadere nella rete, di perdere i propri soldi, di guidare senza la copertura assicurativa, di vedersi sequestrare il veicolo e di essere esposti a richieste di risarcimento danni in caso di incidente». (r.cr.)

Foto dal Comune di Castel San Pietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook