Cronaca

Wienerberger Italia ferma gli stabilimenti per un giorno per sensibilizzare i dipendenti sul tema della sicurezza

Wienerberger Italia ferma gli stabilimenti per un giorno per sensibilizzare i dipendenti sul tema della sicurezza

Tornano i «Safety Days» di Wienerberger Italia. Gli stabilimenti, compreso quello di Bubano, fermeranno ogni attività produttiva, di vendita ed amministrativa per un giorno intero, per permettere a tutto il personale di concentrarsi esclusivamente sulle tematiche che verranno affrontate, in materia di salute e sicurezza sul lavoro e di gestione delle emergenze.

«Tutti noi passiamo la maggior parte del tempo della nostra vita all’interno degli ambienti di lavoro e, perciò, non possono essere considerati come qualcosa di lontano dalla nostra quotidianità – osserva Pietro Vandini, Qhse country manager di Wienerberger Italia –. In quest’ottica diventa fondamentale aver ben chiaro l’obiettivo di rendere gli ambienti sempre più sicuri, ma non solo, ogni lavoratore deve sentire che quotidianamente si reca in un luogo sicuro in cui vive bene la sua giornata lavorativa. Ciò vuol dire curare il benessere aziendale a 360 gradi, in modo da avvicinare sempre di più la vita lavorativa a quella extralavorativa non concentrandosi solo ed esclusivamente su leggi e norme ma anche sugli aspetti comportamentali e psicologici». (lu.ba.)

Fotografia Wienerberger Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook