Cronaca

Ius scholae, Castel San Pietro dalla parte dei diritti. Approvato l’ordine del giorno delle consigliere Francesca Marchetti e Sara Rouibi

Ius scholae, Castel San Pietro dalla parte dei diritti. Approvato l’ordine del giorno delle consigliere Francesca Marchetti e Sara Rouibi

«Non è più tempo di aspettare: il Parlamento deve approvare la nuova legge sulla cittadinanza. Chi nasce e/o cresce in Italia e frequenta la scuola è cittadino italiano». Da Castel San Pietro, la capogruppo del Partito democratico Francesca Marchetti e la consigliera comunale Sara Rouibi chiedono all’Amministrazione Tinti di attivarsi affinché l’iter di riforma della legge sulla cittadinanza si concluda positivamente entro la fine dell’attuale legislatura.

«L’ordine del giorno (approvato anche con il voto favorevole del Movimento 5 stelle, ndr) intende dar voce a tutte le ragazze e i ragazzi garantendo loro la cittadinanza italiana attraverso procedure più inclusive, certe e rapide rispetto a quelle attuali – spiega Rouibi –. Chiediamo al consiglio comunale e alla giunta di attivarsi per contribuire anche nel nostro territorio alla realizzazione di un percorso di consapevolezza sociale rivolto a tutti i minori stranieri residenti nel Comune e ai loro genitori, con l’obiettivo di diffondere tutte le informazioni utili al conseguimento della cittadinanza italiana ai 18 anni per coloro che ne hanno diritto, e al contempo informare i soggetti che non sono tutelati dalla normativa vigente su quelli che sono i loro diritti e doveri. Riteniamo opportuno promuovere una rassegna dedicata a tutta la cittadinanza, avente come promotori i cittadini di nuova generazione, il tessuto associativo e scolastico di Castel San Pietro Terme, riguardante l’importanza del diritto di cittadinanza». (lu.ba.)

Nella foto (dalla pagina Facebook di Sara Rouibi scattata prima della pandemia): da sinistra Sara Rouibi e Francesca Marchetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook