Cronaca

A Imola in arrivo dieci fototrappole contro chi abbandona i rifiuti

A Imola in arrivo dieci fototrappole contro chi abbandona i rifiuti

Sono in arrivo, ed entro metà luglio saranno attive, le dieci fototrappole che il Comune di Imola ha annunciato di voler installare in altrettante isole ecologiche di base (le postazioni con i cassonetti) per contrastare l’abbandono dei rifiuti. Un fenomeno che si registra anche in quantità elevate. E in prevalenza, ma non solo, nel centro storico (dove ci sono 38 postazioni, di cui 6 abbinate a isola interrata, sul totale di 366 presenti del territorio).

Le dieci fototrappole saranno posizionate nelle aree maggiormente critiche dal punto di vista degli abbandoni individuate sulla base delle segnalazioni dei cittadini, dai rilievi delle Cgam, dei tecnici di Hera e del Comune e rimarranno in funzione in ogni postazione minimo due mesi – comunque fino alla risoluzione del problema -, poi potranno essere spostate, in modo da rispondere alle diverse problematiche che dovessero emergere nel corso del tempo. Ogni postazione ha quattro telecamere che permettono un ampio raggio di inquadratura e un’alta definizione delle immagini anche di notte. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook