Cronaca

Ubriaco picchia la compagna incinta, 43enne finisce agli arresti domiciliari

Ubriaco picchia la compagna incinta, 43enne finisce agli arresti domiciliari

Un 43enne residente a Imola, in un appartamento occupato abusivamente, è stato arrestato per lesioni aggravate dopo aver picchiato la compagna incinta. L’uomo ora si trova agli arresti domiciliari.

Tutto è partito dalla denuncia della donna, una 31enne, dopo una serata trascorsa a Castel Bolognese e sfociata in violenza. L’uomo, ubriaco, avrebbe prima preso a schiaffi la compagna poi a calci. A quel punto la donna è fuggita cercando di prendere un treno per Imola, ma è stata raggiunta dall’uomo che ha continuato a metterle le mani addosso. La 31enne è poi andata in ospedale per accertamenti, ma per fortuna la gravidanza non sarebbe a rischio. Il 43enne invece si trova agli arresti domiciliari a Lugo a casa dei genitori. (r.cr.)

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook