Cronaca

Con un sasso danneggia insieme all’amica l’auto dell’ex, denunciate dalla polizia

Con un sasso danneggia insieme all’amica l’auto dell’ex, denunciate dalla polizia

Due ragazze, residenti a Castel Bolognese, di 28 e 24 anni, sono state denunciate dalla polizia di Imola per danneggiamento in concorso. L’episodio, nella notte tra lunedì 11 e martedì 12 nei pressi di piazzale Michelangelo.

Secondo la ricostruzione della polizia, le due, intorno a mezzanotte, avrebbero danneggiato l’auto di un 29enne imolese, scoperto poi essere l’ex fidanzato della 28enne. Ad avvertire gli agenti, un cittadino che aveva visto le donne aggirarsi tra le macchine e prendere di mira una Bmw nera parcheggiata. All’arrivo dei poliziotti, però, le ragazze erano già fuggite ma erano ben visibili i danni effettuati con un sasso su portiere, parabrezza e specchietti dell’auto, compreso un insulto scritto sul cofano. Grazie però alla testimonianza del cittadino, dettagliata perfino sui vestiti indossati dalle donne, gli agenti sono riusciti a individuarle a bordo di una vettura a poca distanza da piazzale Michelangelo. Un attimo prima di fermarle però le giovani sono riuscite a gettare via il sasso che in un secondo momento è stato recuperato e sequestrato dai poliziotti.

Le due ragazze hanno comunque sempre negato che quel sasso fosse loro, così come averlo usato per danneggiare l’auto del 29enne. Da ulteriori controlli gli agenti hanno però scoperto, come detto, che la 28enne era l’ex fidanzata e che la loro storia non era finita in maniera proprio idilliaca. (r.cr.)

Foto dalla polizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook