Cronaca

Fine cantiere entro il 22 luglio per i lavori Hera a Castel San Pietro

Fine cantiere entro il 22 luglio per i lavori Hera a Castel San Pietro

Entro la prossima settimana saranno ultimati, come da cronoprogramma, i lavori di Hera per la posa di una nuova tubazione in via Gramsci a Castel San Pietro, nel tratto compreso tra le vie Mazzini e Braglia, per una lunghezza complessiva di circa 700 metri.
E per finire gli interventi sono necessarie le ultime modifiche alla viabilità: dalle 7.30 di martedì 19 luglio alle 17 di venerdì 22 luglio non sarà possibile accedere da via della Repubblica in via Gramsci direzione nord (verso stazione). Pertanto, per raggiungere la stazione bisognerà transitare da via Madonnina e via Braglia.
«Nel Paese Italia, ci si lamenta non solo una rete idrica che fa acqua per le perdite ingenti, ma anche la mancanza di investimenti per l”ammodernamento della rete – sottolinea Fausto Tinti, primo cittadino -. Non è il caso di Castel San Pietro Terme, che con Hera e ConAmi mantiene una rete idrica ad alta efficienza e laddove occorre intervenire, pur scusandoci dei disagi alla viabilità a cittadini e imprese, è necessario intervenire per garantire in futuro meno sprechi e migliori servizi».

Terminato l”intervento di Hera, l”Amministrazione procederà con l”installazione del nuovo impianto di illuminazione.
Lampioni a led più alti sostituiranno gli attuali a boccia, aumentando la visibilità sulla strada e sull”attigua pista ciclopedonale, e la sostenibilità ambientale ed economica. La circolazione sarà riaperta dopo la riasfaltatura del manto stradale. (r.cr)

Nella fotografia di Hera, via Gramsci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook