Cronaca

Start Cinema gestirà il cinema alla Rocca e al Teatro dell’Osservanza per i prossimi tre anni. Previsti sconti per chi utilizza AppU

Start Cinema gestirà il cinema alla Rocca e al Teatro dell’Osservanza per i prossimi tre anni. Previsti sconti per chi utilizza AppU

Prosegue l’avventura in terra imolese per Start Cinema. Dopo i nove anni di gestione del Rocca Cinema Imola e Cinema Osservanza, la realtà ravennate anche per il prossimo triennio ha ottenuto la rassegnazione di entrambe le sale. Si tratta di un appalto di circa 233mila euro.

Se per la programmazione di Rocca Cinema Imola, di fatto l’arena cinematografica estiva, il periodo non cambia, rimanendo dal 1 luglio al 5 settembre, per il Cinema Osservanza c’è un cambio sostanziale. Da questa stagione autunnal-invernale, infatti, e per i prossimi tre anni, da ottobre a maggio tutti i lunedì, martedì e mercoledì lo spettatore di cinema imolese potrà avere a disposizione una sala in più dove poter andare a vivere le emozioni «in celluloide». In questo caso la programmazione alternerà film, documentari ed eventi live. Come per tutte le altre sale anche il Cinema Osservanza programmerà in modo continuativo. Solo nei giorni di lunedì, martedì e mercoledì ma con continuità granitica. Inoltre per chi scarica AppU Imola e mostra la schermata all’ingresso il biglietto sarà a prezzo ridotto

Il primo evento cinematografico in programma nel teatro dell’Osservanza è da lunedì 3 a mercoledì 5 ottobre, con la proiezione alle 21 de «La Grande Arte al Cinema: Tiziano. L’impero del colore». Un viaggio attraverso i capolavori e la vita del Maestro che incarnò l’animo di Venezia con la sua pennellata inconfondibile, l’uso unico del colore, l’abilità nel carpire le personalità dei protagonisti delle sue opere. Si passa poi alla settimana successiva, precisamente da lunedì 10 a mercoledì 12 ottobre, sempre alle 21, con Margini di Nicolò Falsetti. Film che narra le vicissitudini di un gruppo punk che decidono di far arrivare una famosa band americana nella loro piccola città. (r.cr.)

Nella foto d’archivio l’interno del Teatro Osservanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook