Posts by tag: cinema

Cultura e Spettacoli 30 Agosto 2021

Cinema alla Rocca, stasera in programma Nuevo Orden di Michel Franco

Continua la programmazione del cinema sotto le stelle alla Rocca di Imola. In cartellone, questa sera (ore 21) c’è Nuevo Orden, il film diretto da Michel Franco e vincitore del Leone d’argento – Gran premio della giuria alla 70ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. 

Città del Messico, 2021: in un clima di instabilità e rivolta popolare sta per avere luogo un matrimonio dell’alta società, quello tra la ricca Marianne Novelo e il fidanzato Alan. La cerimonia viene però interrotta da un gruppo di popolani che con l’aiuto dei domestici, fa irruzione nella villa dei genitori, compie un massacro e prende in ostaggio i partecipanti. La ragazza finirà nelle prigioni dell’esercito rivoluzionario, dove verrà torturata e usata come esca per la richiesta del riscatto. Ma il piano dei ribelli non punta anche a instaurare una dittatura militare. (r.cr.)

IL TRAILER DEL FILM 

TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI SU BIGLIETTI E GREEN PASS

Cinema alla Rocca, stasera in programma Nuevo Orden di Michel Franco
Cultura e Spettacoli 28 Agosto 2021

Cinema alla Rocca, stasera c’è «Tenet» di Christopher Nolan

Continua la programmazione del cinema sotto le stelle alla Rocca di Imola. In cartellone questa sera (ore 21), salvo variazioni dovute al maltempo, c’è Tenet, diretto da Christopher Nolan, il primo grande film hollywoodiano a essere stato distribuito nelle sale cinematografiche dopo le chiusure forzate a causa della pandemia. 

Il film narra la storia di un agente della Cia senza nome che partecipa sotto copertura a un’operazione russa in Ucraina durante l’assalto terroristico al Teatro dell’Opera di Kiev per salvare un agente compromesso e recuperare un oggetto non identificato rubato. Scoprirà che questa operazione era anche un test per mettere alla prova non solo la sua fedeltà all’Agenzia, ma anche la sua propensione a rischiare la vita per salvare persone innocenti. Entra così a far parte di un programma misterioso, dove i partecipanti sono addestrati a eseguire gli ordini senza fare domande e dove il protagonista si troverà ad affrontare agenti che si muovono nel tempo e hanno pallottole che sparano a ritroso, ovvero rientrano nella pistola. I partecipanti non conoscono lo scopo di questo progetto, ma sanno che dall’esito dell’operazione dipende la sopravvivenza del mondo intero. (r.cr.)

IL TRAILER DEL FILM

TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI SU BIGLIETTI E GREEN PASS

Nella foto: la locandina del film e le postazioni a sedere al cinema alla Rocca

Cinema alla Rocca, stasera c’è «Tenet» di Christopher Nolan
Cultura e Spettacoli 22 Agosto 2021

Cinema alla Rocca, stasera si torna agli anni ’40 con «Mank» di David Fincher

Continua la programmazione del cinema sotto le stelle alla Rocca di Imola. In cartellone, questa sera (ore 21), c’è Mank, il film diretto da David Fincher che ripercorre la vita dello sceneggiatore Herman Mankiewicz, scrittore dell”iconico film del 1941 «Quarto Potere» di Orson Welles.

«Victorville, California, 1940. Lo sceneggiatore alcolizzato Herman J. Mankiewicz, temporaneamente infermo a causa di un incidente, si isola nel mezzo del deserto del Mojave con due assistenti per dar vita a uno script commissionato da Orson Welles, ventiquattrenne talento del teatro a cui la RKO ha dato carta bianca – si legge sul sito di RoccaCinema –. Mankiewicz, detto Mank, cerca ispirazione tra i ricordi e rievoca eventi degli anni precedenti, che lo hanno visto spesso ospite del magnate William Randolph Hearst e al servizio del capo della MGM Louis Mayer. Tra questi le elezioni del 1934 per il governatore dello Stato, in cui simpatizzava per il candidato democratico dalle tendenze socialiste Upton Sinclair, apertamente osteggiato da Hearst e Mayer.

IL TRAILER DEL FILM

TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI SU BIGLIETTI E GREEN PASS

Nella foto: la locandina del film e le postazioni a sedere al cinema alla Rocca

Cinema alla Rocca, stasera si torna agli anni ’40 con «Mank» di David Fincher
Cronaca 16 Agosto 2021

Sofia vuole volare, doppiare e cantare sognando di essere Mary Poppins

Sofia ha 13 anni ed a giugno ha terminato le scuole medie a Imola. Lo ha fatto con buoni voti e con una toccante lettera per i compagni di classe (pubblicata su sabato sera dell’8 luglio). Per lei non terminava solo un ciclo di studi, ma si apriva un capitolo di vita rivoluzionario. Insieme alla mamma Elisa e alle sorelle Valentina e Giulia, sta per trasferirsi a Roma per inseguire il suo sogno: frequentare le migliori scuole per diventare doppiatrice per il cinema e la televisione.

La passione di Sofia nasce all’età di sette anni quando la sua insegnante d’inglese, un’ex doppiatrice, le dice che aveva una bella voce e che poteva intraprendere questa attività. Da lì Sofia comincia a frequentare scuole di recitazione e corsi di dizione in privato, elementi fondamentali che la porteranno alla scuola di doppiaggio cantato di Roma che attualmente già frequenta. Sofia non ha ancora preso parte a grandi progetti, ma ha già collezionato una serie di successi come la conquista della finale in un concorso canoro e la partecipazione a vari provini, ad esempio quello per il ruolo di Annabelle nel film su Mary Poppins. (ma.to.)

L’intervista a Sofia su «sabato sera» del 29 luglio.

Nella foto: Sofia (al centro) insieme alle sorelle Valentina e Giulia

Sofia vuole volare, doppiare e cantare sognando di essere Mary Poppins
Cultura e Spettacoli 15 Agosto 2021

Cinema alla Rocca, a Ferragosto tutti a vedere «The Father» con Anthony Hopkins

Prosegue il cinema sotto le stelle alla Rocca di Imola. In cartellone, questa sera (ore 21), c’è The Father – Nulla è come sembra, il film diretto da Florian Zeller con Anthony Hopkins (la cui interpretazione gli è valso l’Oscar 2021 come miglior attore protagonista) ed Olivia Colman. Il film ha vinto la statuetta anche come miglior sceneggiatura non originale. 

Tratto dall”omonima pièce teatrale, il film racconta di una figlia alle prese con un bizzarro e divertente padre affetto da demenza senile. «Tra le vie residenziali della Londra benestante, Anne si reca a far visita al padre Anthony nel suo appartamento – si legge sul sito di RoccaCinema –. L”uomo, ottantenne, è rammaricato quando la figlia gli annuncia un prossimo trasferimento a Parigi per raggiungere l”uomo che ama, e chiede cosa ne sarà di lui. Poco dopo, sempre in casa sua, Anthony trova un uomo seduto a leggere il giornale, il quale sostiene di essere il padrone di casa e il marito di Anne. Pur vivace e a tratti ben lucido, Anthony mostra sintomi del morbo di Alzheimer, dimenticando fatti, luoghi e persone. Nel rapporto con i suoi familiari e con la giovane badante Laura, ultima di una lunga serie, la vita di Anthony prosegue per frammenti confusi che la sua mente non riesce più a ricomporre».

IL TRAILER DEL FILM

TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI SU BIGLIETTI E GREEN PASS

Nella foto: la locandina del film ed il pubblico in un’edizione passata del cinema alla Rocca

Cinema alla Rocca, a Ferragosto tutti a vedere «The Father» con Anthony Hopkins
Cultura e Spettacoli 12 Agosto 2021

Cinema alla Rocca, stasera il film candidato agli Oscar «Corpus Christi»

Prosegue il cinema sotto le stelle alla Rocca di Imola. In cartellone, questa sera (ore 21), c’è Corpus Christi, il film diretto dal regista Jan Komasa che nel 2020 ha ricevuto una nomination agli Oscar come miglior film internazionale.

La vita di un ragazzo cambia a causa di un equivoco che lo fa diventare prete. «Daniel è un giovane che si trova in riformatorio per reati non solo di poco conto – si legge sul sito di RoccaCinema -. Avrebbe voluto diventare sacerdote ma la sua fedina penale ora glielo impedisce. Quando però viene inviato, per un permesso lavorativo, in un paese lontano dal riformatorio viene creduto un prete e lui non fa nulla per smentire questa credenza diventando anche momentaneo sostituto del parroco».

IL TRAILER DEL FILM

TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI SU BIGLIETTI E GREEN PASS

Nella foto: la locandina del film ed il pubblico in un’edizione passata del cinema alla Rocca

Cinema alla Rocca, stasera il film candidato agli Oscar «Corpus Christi»
Cultura e Spettacoli 9 Agosto 2021

Cinema alla Rocca, stasera in cartellone «Non odiare» con Alessandro Gassman

Prosegue il cinema sotto le stelle alla Rocca di Imola. In cartellone, questa sera (ore 21), c’è Non odiare, il film di Mauro Mancini con protagonista Alessandro Gassman.

Un uomo non presta soccorso a un ferito di un incidente. La famiglia gli presenterà il conto da pagare. «Simone Segre è un chirurgo con una ferita aperta – si legge sul sito di RoccaCinema -. Impossibile per lui ricucire. Da qualche parte nel suo background c”è un dolore che non passa e un padre ingombrante, sopravvissuto alla Shoah. L”omissione di soccorso alla vittima di un pirata della strada con la svastica tatuata sul petto, travolge la sua vita e lo conduce fino a Marica, una giovane donna, figlia della vittima. Per mettere a tacere il senso di colpa assume Marica come collaboratrice domestica e si scontra con suo fratello, giovane camerata che non vuole saperne di ebrei ed emigrati. Ma la vita fa giri imperscrutabili e li sposta dal loro centro».

IL TRAILER DEL FILM

TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI SU BIGLIETTI E GREEN PASS

Nella foto: la locandina del film

Cinema alla Rocca, stasera in cartellone «Non odiare» con Alessandro Gassman
Cronaca 7 Giugno 2021

La Regione finanzia le produzioni audiovisive: contributo anche a «L’architettura sognate» dell’imolese Sonne Film

C’è anche l’imolese Sonne Film di Giangiacomo De Stefano con il documentario «L’architettura sognante» tra i vincitori del finanziamento regionale al cinema. Cinque opere cinematografiche, cinque televisive, un cortometraggio di animazione ed un documentario sono stati selezionati tra 57 progetti di imprese audiovisive con sede in Emilia Romagna e riceveranno un sostegno di 120 mila euro (massimo 15 mila euro a progetto).

Sonne Film è una casa di produzione indipendente fondata nel 2010 che realizza documentari di creazione e format televisivi, spesso l’attenzione al tema musicale diviene strumento di lettura di un’epoca o uno spazio. «L’architettura sognante» è un viaggio tra le meravigliose architetture costruite e pensate per il benessere dell’uomo, realizzate in Italia nello scorso secolo. (c.gam.)

Nella foto: Giangiacomo De Stefano di Sonne Film

La Regione finanzia le produzioni audiovisive: contributo anche a «L’architettura sognate» dell’imolese Sonne Film
Cronaca 5 Giugno 2021

«Ciak si gironzola» con le Pro loco alla scoperta dei luoghi del nostro territorio che sono stati set di film

Parte domenica 6 giugno il programma di visite guidate del progetto turistico «Ciak si gironzola», organizzate dalla rete Pro loco a est di Bologna Plnet. Il progetto propone la scoperta dei luoghi del territorio che hanno fatto da sfondo alle pellicole cinematografiche del grande e del piccolo schermo italiano.

Ecco date, orari, luoghi e come prenotare:
Domenica 6 giugno. Mordano ore 16 (prenotazioni: prolocomordano@gmail.com )
Sabato 12 giugno. Castel San Pietro (prenotazioni: prolococastelsanpietroterme.com)
Domenica 13 giugno. Ozzano ore 10 (prenotazioni: 0514123316; info@prolocozzano.it)
Sabato 19 giugno. Borgo Tossignano pre 14:30(prenotazioni: 327 2028386- proloco.borgotossignano@virgilio.it)
Sabato 26 giugno. Dozza ore 10 (prenotazioni: 3485109903; info@prolocodozza.it )
Sabato 26 giugno. Imola ore 15.30 (prenotazioni: 3355856303; franco.capra@libero.it )
Sabato 10 luglio. Medicina ore 17 (prenotazioni: 051857529; info@prolocomedicina.net )
Domenica 11 luglio. Castel Guelfo ore 10.30 (prenotazioni: 05421956219; proloco.castelguelfo@gmail.com)
Sabato 28 agosto. Castel del Rio ore 16.30 (prenotazioni da inizio agosto su www.sagrealidosiane.it).

Il progetto è finanziato dal bando della legge regionale 5/2016.

Per ulteriori informazioni, www.proloconet.it, tel. 051/6951379, email proloconet@gmail.com.

«Ciak si gironzola» con le Pro loco alla scoperta dei luoghi del nostro territorio che sono stati set di film
Cultura e Spettacoli 26 Maggio 2021

«Ciak si gironzola», il progetto… da cinema delle nostre Pro Loco

Un video, materiale informativo ad hoc, e tanta passione per il territorio e per il cinema. Questo è il progetto «Ciak… si gironzola» realizzato dalla rete di Pro Loco ad est di Bologna che promuove le sue bellezze da un punto di vista particolare. Ci sono infatti nei nostri comuni dei set dove sono state girate le pellicole per il grande e piccolo schermo.

Si tratta di una iniziativa di promozione turistica, finanziata nell’ambito del bando della Legge regionale 5/2016, che propone di scoprire i territori (e i set) di Castel San Pietro Terme (capofila della rete), Ozzano, Dozza, Castel Guelfo, Mordano, Medicina, Imola, Borgo Tossignano e Castel del Rio. (r.c.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 27 maggio.

Il video dalla pagina FAcebook della Pro Loco di Castel San Pietro: https://fb.watch/5K6wZ2vkS7/

Nella foto: Stefano Accorsi e Matilde De Angelis sul set di «Veloce come il vento»

«Ciak si gironzola», il progetto… da cinema delle nostre Pro Loco

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast