Cronaca

Dal Comune di Imola altri 100 mila euro per il sostegno alimentare alle famiglie in difficoltà

Dal Comune di Imola altri 100 mila euro per il sostegno alimentare alle famiglie in difficoltà

Il Comune di Imola mette a disposizione delle famiglie in difficoltà quasi 100 mila euro per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità. Nei giorni scorsi, infatti, la Giunta Panieri ha approvato la delibera con la quale stabilisce di avviare una nuova distribuzione di generi alimentari di prima necessità, dando continuità a quanto avviato negli anni scorsi. I quasi 100 mila euro (per l’esattezza 98.978,57 euro) sono la cifra che è rimasta nelle casse del Comune dei 370 mila euro che sono stati assegnati dal Governo all’Ente di piazza Matteotti in base all’Ordinanza della Protezione Civile che stanziava risorse a favore dei Comuni italiani destinati alla solidarietà alimentare, allo scoppio della pandemia da Covid 19. Ora l’Amministrazione comunale ritiene opportuno destinare i suddetti fondi residui per dare corso ad una nuova distribuzione di generi alimentari di prima necessità, in continuità con quanto attuato negli anni scorsi.

Per quanto riguarda le modalità di acquisto e di distribuzione dei generi alimentari, la Giunta comunale si muoverà come in occasione delle precedenti distribuzioni. Nello specifi co, per la distribuzione dei suddetti generi alimentari e di prima necessità, si avvarrà del Terzo Settore ed in particolare della Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna Onlus, sezione di Imola. Da parte sua, sempre in linea con quanto fatto in precedenza, in queste settimane il Comune procederà ad individuare un fornitore della Grande distribuzione locale che si impegni a rifornire la Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna Onlus degli alimenti e generi in base alle varie necessità ed esigenze, per un controvalore nominale di 98.978,57 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RER25Novembre

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook