Cronaca

A Castello installati percorsi per ipovedenti negli attraversamenti pedonali della rotonda di via Scania

A Castello installati percorsi per ipovedenti negli attraversamenti pedonali della rotonda di via Scania

 A Castel San Pietro, nei giorni scorsi, sono stati installati cinque percorsi tattili che migliorano la mobilità pedonale di persone vedenti ed ipovedenti in prossimità degli attraversamenti pedonali della nuova rotatoria, realizzata tra la fine del 2021 e i primi mesi del 2022 per un costo di 150 mila euro, all’intersezione tra le vie Scania e Moro.

Questi percorsi di tipo Loges (acronimo di «linea orientamento guida e sicurezza») sono costituiti da superfici dotate di rilievi appositamente creati per essere percepiti sotto i piedi e consentono alle persone con deficit visivi autonomia negli spostamenti in luoghi pubblici senza l’ausilio di assistenza. In particolare quattro di questi percorsi sono stati installati sugli attraversamenti pedonali dislocati lungo la via Scania tra via Torricelli e la nuova rotatoria e tra quest’ultima e via Togliatti, e uno sul lato della chiesa di Santa Clelia nell’attraversamento pedonale di via Togliatti, in prossimità della via Scania. (r.cr.)

Nella foto: gli attraversamenti pedonali per ipovedenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RER25Novembre

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook