Economia

Energia dall’idrogeno, partnership tra Cefla e la californiana Bloom Energy

Energia dall’idrogeno, partnership tra Cefla e la californiana Bloom Energy

L’imolese Cefla distribuirà in Italia i nuovi impianti di «Fuel cell» realizzati dalla californiana Bloom Energy. Si tratta di dispositivi che consentono di produrre energia elettrica senza combustione, trasformando chimicamente idrogeno, gas naturale e altri combustibili green, come il biogas, e quindi di ridurre le emissioni di anidride carbonica.

La presentazione ufficiale della partnership è avvenuta oggi ad Ecomondo-Key Energy, la fiera internazionale delle tecnologie green in corso a Rimini. La business unit Engineering di Cefla installerà e si occuperà della manutenzione degli «Energy server» di Bloom, sistemi ad alta efficienza, che consentono di soddisfare l’obbligo di riduzione dei gas recentemente approvato dai ministri dell’Energia dell’Unione europea e che aiuteranno le imprese italiane nella transizione da fonti energetiche tradizionali basate sulla combustione. Le due società prevedono un business di circa 40 milioni di euro entro il 2025, orizzonte temporale dell’accordo.

«La partnership con Bloom Energy – ha ffermato Gianmaria Balducci, presidente di Cefla – è motivo di grande orgoglio per noi e consolida ancor più la nostra posizione di riferimento nel settore energetico italiano». (lo.mi.)

Nella foto: da sinistra, Tim Schweikert, senior managing director dell’International business development di Bloom Energy, e Massimo Milani, direttore della business unit Engineering di Cefla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RER25Novembre

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook