Cronaca

Non si ferma all’alt dei carabinieri di Dozza, l’inseguimento finisce con la denuncia

Non si ferma all’alt dei carabinieri di Dozza, l’inseguimento finisce con la denuncia

Non si ferma all’alt della pattuglia dei carabineiri di Dozza e si dà alla fuga, dalla via Emilia passando nel ravennate, da Bagnara verso Mordano dove alla fine viene bloccato dalla pattuglia in collaborazione con i colleghi di Faenza. La fuga assurda di un imolese di 42 anni, andata in scena l’altra sera e che si è concluda con una denuncia  per resistenza a pubblico ufficiale e guida sotto l’effetto degli stupefacenti, dato che addosso aveva 0,80 grammi di cocaina e si è rifiutato di sottoporsi al test. Quindi ritiro di patente, carta di circolazione e sequestro dell’auto. (r.cr.)

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook