Cronaca

Al cimitero San Cristoforo di Ozzano partono i lavori per la messa in funzione di un acsensore

Al cimitero San Cristoforo di Ozzano partono i lavori per la messa in funzione di un acsensore

 Sono partiti nell’area cimiteriale di San Cristoforo, nel capoluogo di Ozzano, i lavori per l’installazione dell’ascensore a servizio delle porzioni del cimitero poste al primo piano, così da consentirne l’accesso in maniera agevole anche alle persone con disabilità o con difficoltà di deambulazione. I lavori di cantiere verranno gestiti dalla società Solaris srl che, dal 2010, ha in gestione i servizi cimiteriali comunali.  

Il nuovo ascensore verrà posizionato in prossimità del vano centrale dove ci sono le scale principali di distribuzione ai loculi situati negli spazi superiori. L’intervento richiederà alcune settimane di lavori e ha un costo complessivo di 42.800 euro, coperto interamente dal Comune di Ozzano. 

«Dopo i lavori di sistemazione della pavimentazione, afferma Mariangela Corrado, vice sindaca con delega ai lavori pubblici e ambiente, ora andiamo ad aggiungere questo significativo intervento a servizio dei visitatori del cimitero. Da tempo questo intervento ci veniva richiesto dai cittadini ai quali andiamo così ad assicurare una piena accessibilità agli spazi cimiteriali, in particolare a quelli posti al primo piano, senza limiti fisici dati dalle barriere architettoniche, e con un maggiore comfort rispetto all’esistente servoscala già datato». (r.cr.)

Nella foto del Comune di Ozzano l’area interessata dai lavori di messa in opera dell’ascensore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook