Posts by tag: festività

Cronaca 25 Dicembre 2020

Il Natale delle parole luminose scritte sospese nell’aria, da Imola a tante altre città dell’Emilia Romagna

La parola che si fa poesia, endecasillabo e strofa musicale, e illumina la notte per dare conforto in un momento difficile. In Emilia-Romagna questo sarà il Natale delle parole luminose scritte e sospese nell’aria, come a Imola è stato fatto in centro storico con le frasi celebri di Ayrton Senna

Ogni città ha così il suo Virgilio, per rimanere in tema di Dante, che ammalia con i suoi endecasillabi le strade del centro di Ravenna. A Bologna Lucio Dalla, a Rimini Vasco Rossi e Tonino Guerra, a Sarsina Plauto, a Scandiano il grande Giosuè Carducci, a Piacenza una filastrocca popolare e a Santarcangelo di Romagna, oltre ai poeti dialettali, ci sono artisti che consegnano versi a domicilio come un Delivery letterario. (da.be.)

Nella foto (Isolapress): la Giunta di Imola sotto le luminarie nel centro storico di Imola 

Il Natale delle parole luminose scritte sospese nell’aria, da Imola a tante altre città dell’Emilia Romagna
Cronaca 7 Dicembre 2020

Caro amico, mi scrivi? I vostri auguri natalizi per gli anziani della Cra Venturini

Una speciale buchetta delle lettere montata all”ingresso di via Venturini 14, dove ognuno potrà imbucare un proprio pensiero, o un disegno, per gli ospiti della Casa residenza anziani.

E” questa la bellissima idea lanciata oggi, fino al 6 gennaio, da Seacoop, cooperativa che dal 2006 gestisce la Cra Venturini. Chiunque, quindi, potrà scrivere una lettera, un biglietto di auguri, fare un disegno o scattare una foto. Saranno poi gli animatori della Cra a mostrarli o leggerli agli ospiti durante le vacanze e provare così a regalargli un sorriso. (da.be.)

Caro amico, mi scrivi? I vostri auguri natalizi per gli anziani della Cra Venturini
Cultura e Spettacoli 27 Novembre 2020

Natale 2020, si accendono le luci a Castello e Osteria Grande

Si accendono le luci natalizie a Castel San Pietro. L’ora X che darà il via a CastèlaNadèl 2020 è prevista per sabato 28 novembre alle 17.30 quando le luminarie saranno accese in contemporanea a Castello e Osteria Grande.

In piazza XX Settembre e sul web sarà proiettata la cerimonia con piccoli filmati con gli auguri dell’amministrazione comunale, delle associazioni di categoria e rappresentanti dei commercianti. «In questo momento di ansia e incertezze dovuto al persistere della pandemia, il nostro desiderio è quello di celebrare il Natale ristabilendo insieme a tutta la città le nostre priorità. Noi ci siamo e faremo in modo di farvi sentire la nostra vicinanza sia in presenza, per quel che sarà possibile, sia da remoto grazie alle straordinarie possibilità donateci dalla tecnologia» annuncia il sindaco Fausto Tinti, che auspica anche «che questo sia, in un’ottica di solidarietà diffusa, un Natale di rinascita per tutta la comunità castellana. Ripensiamoci come una grande famiglia in cui ognuno può fare la differenza e aiutare chi è più in difficoltà». (r.cr.)

Approfondimenti e aggiornamenti sui siti della Proloco e del Comune di Castel San Pietro e sulle pagine Facebook.

Nella foto: un’immagine delle luminarie a Castel San Pietro durante le festività dello scorso anno

Natale 2020, si accendono le luci a Castello e Osteria Grande
Cronaca 12 Agosto 2020

Ponte di Ferragosto, chiusura straordinaria nella giornata del 14 per gli uffici e i servizi comunali di Imola

Chiusura straordinaria, venerdì 14 agosto, per gli uffici e servizi comunali di Imola. In quella giornata saranno comunque garantiti i servizi essenziali: Polizia locale, Stato civile per atti riguardanti i decessi, nonché gli adempimenti connessi alla consultazione elettorale del 20 e 21 settembre, per i quali è prevista l’apertura delle postazioni per le autentiche delle sottoscrizioni dei presentatori delle liste elettorali presso i Servizi al cittadino/sala Miceti e presso l’ufficio Protocollo (ingresso da piazza Matteotti).

Secondo la nota diffusa dal Comune, poiché la giornata del 14 agosto cade fra due giornate festive (13 agosto, festa di san Cassiano, patrono di Imola e 15 agosto, Ferragosto), «l’apertura degli uffici e dei servizi comunali in tale data, a fronte di una diminuita richiesta dell’utenza, si tradurrebbe in una diseconomia ed in uno spreco di risorse che potrebbero meglio essere utilizzate nei periodi di normale attività». (r.cr.)

Ponte di Ferragosto, chiusura straordinaria nella giornata del 14 per gli uffici e i servizi comunali di Imola
Cronaca 12 Agosto 2020

Due giorni di celebrazioni a Imola, il 12 e 13 agosto, in onore del patrono san Cassiano

Due giorni di celebrazioni per la festa di san Cassiano, patrono di Imola, che ricorre il 13 agosto. Oggi, mercoledì 12, alle 18, è prevista una visita agli scavi della prima basilica, in via Villa Clelia, seguita dalla preghiera e benedizione al cippo dedicato al patrono. «A causa dell’emergenza sanitaria e per rispetto delle norme sul distanziamento sociale, si è deciso di rinunciare alla biciclettata», precisano sul sito della Diocesi di Imola. Pertanto ci si ritroverà direttamente sul posto. Stasera alle 20.30 nella basilica cattedrale di San Cassiano sono in programma la recita dei vespri e la visita alla tomba, custodita nella cripta della chiesa.

Domani, 13 agosto, giorno della festa, l”appuntamento più importante è con la messa solenne delle 10.30, celebrata dal vescovo Giovanni Mosciatti e concelebrata dal clero diocesano alla presenza delle autorità civili e militari. Altre messe in cattedrale saranno officiate alle 7, 8, 9, 18 e 21, mentre alle 17.15 è prevista la recita dei secondi vespri.

Come per tutte le occasioni pubbliche, anche in questo caso si osserveranno le norme dettate per evitare il diffondersi del Coronavirus. All”interno della basilica è obbligatorio l”uso della mascherina e l”accesso, in ottemperanza al decreto regionale 151 del 24 luglio, è consentito fino ad un massimo di 350 persone. Un servizio di accoglienza, infine, regolerà la visita alla tomba di San Cassiano. (r.cr.)

Due giorni di celebrazioni a Imola, il 12 e 13 agosto, in onore del patrono san Cassiano
Cronaca 31 Maggio 2020

Ponte del 2 Giugno, il Commissario ha disposto la chiusura straordinaria per gli uffici del Comune di Imola

Chiusura straordinaria domani, lunedì 1° giugno, per gli uffici e i servizi del Comune di Imola. La decisione è stata presa dal Commissario straordinario, con i poteri del sindaco, attraverso un”ordinanza in cui si precisa che in questa giornata, che cade tra la domenica e la Festa della Repubblica del 2 Giugno, si prevede una scarsa affluenza di pubblico presso gli uffici e servizi (anche in considerazione dell”emergenza sanitaria e delle misure di contenimento) e numerose richieste di ferie da parte dei dipendenti. L”ordinanza prevede che «la produttività degli uffici e dei servizi in presenza delle concomitanti circostanze sopra esposte sia notevolmente compromessa, per cui la loro apertura si tradurrebbe in una diseconomia ed in uno spreco di risorse che potrebbero meglio essere utilizzate nei periodi di normale attività».

Saranno in ogni caso garantiti, come sempre in queste occasioni, i servizi essenziali, vale a dire la funzionalità della Polizia locale (di competenza del Nuovo Circondario imolese) e l”apertura dello Stato Civile per atti riguardanti i decessi, come anche l’operatività del centralino e della segreteria del Commissario. (r.cr.)

Ponte del 2 Giugno, il Commissario ha disposto la chiusura straordinaria per gli uffici del Comune di Imola
Cronaca 6 Gennaio 2020

Futuro in Comune Imola offre una casa agli alberi di Natale dopo le festività

L’associazione Futuro in Comune Imola offre una casa agli alberi di Natale dopo le festività.
«La campagna Regala il tuo albero e salva l’ambiente è la ricerca di una nuova casa per gli alberi di Natale veri che le famiglie imolesi non sanno come/dove conservare dopo le festività – spiega Giuseppina Brienza, presidente dell’associazione –. Un dono all’intera collettività che verrà evidenziato da una targhetta con il nome delle famiglie e una dedica che accompagnerà l’albero nella sua nuova casa».
I riferimenti per i cittadini sono i numeri 3358053660 (Giuseppina Brienza), 3384109936 (Giulia Broggini), l’indirizzo e-mail futuroincomuneimola@gmail.com e la pagina Facebook Futuro in Comune Imola.

Il lancio della campagna arriva contemporaneamenre alla piantumazione di due tigli in via Goccianello da parte della Brienza e della candidata consigliera regionale di Europa verde Eya Ghannouchi, dopo che Futuro in Comune Imola ha deciso di fare propria la proposta del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini di piantare un albero per ciascun abitante.
«La salvaguardia dell’ambiente e la compensazione dei cambiamenti del territorio generati dall’attività dell’uomo devono diventare due fra i principi cardine dell’azione politica a qualsiasi livello – commenta la Ghannouchi –. E noi giovani, dopo essere scesi in piazza per chiedere alla politica di modificare le proprie priorità, adesso dobbiamo impegnarci in prima persona per innescare il cambiamento che abbiamo chiesto. In gioco c’è il nostro futuro».
«Come punto programmatico della coalizione di centrosinistra in vista delle elezioni amministrative proporremo l’individuazione di aree idonee per la piantumazione di 70.000 alberi, uno per ogni imolese», rilancia la Brienza. (r.cr.)

Nella fotografia, la piantumazione dei due tigli in via Goccianello

Futuro in Comune Imola offre una casa agli alberi di Natale dopo le festività
Cronaca 6 Gennaio 2020

Gli appuntamenti dell'Epifania

Appuntamenti per tutti i gusti per gli imolesi e i residenti del Circondario che festeggeranno l’Epifania a casa.

Imola
Arrivo della Befana e spettacolo di intrattenimento al centro sociale Zolino (ore 14.30).
Spettacolo Leobaleno, del Teatro Distracci, al centro sociale Orti-Bel Poggio (ore 14.30).
Doppio appuntamento a Palazzo Tozzoni, con l’apertura straordinaria (dalle 15 alle 18) e un nuovo appuntamento della rassegna Domenica a palazzo, con incontro La dagherrotipiosta itinerante e il Conte Giorgio, con Oriana Orsi (ore 17, a seguire assaggio di cioccolata calda).
Spettacolo Aspettando la Befana, del Gamma Club, al centro sociale Tozzona (ore 15).
Replica straordinaria fuori abbonamento del musical School of Rock, con Lillo, al teatro Ebe Stignani (ore 15.30)
Apertura straordinaria del Museo diocesano (dalle 15.30 alle 18.30), con possibilità di visitare l’esposizione Brillanti illusioni.
Spettacolo di Pietro Cali e Mario Show con i loro ospiti fantastici al centro sociale La stalla (ore 15.30).
Vola vola la Befana! in piazza Matteotti, con animazioni per i bambini (dalle 16.30) e discesa delle befane del Cai dal tetto del Palazzo comunale (ore 17.30).
Spettacolo del fantasista Conrad al centro sociale Fabbrica (ore 14.30).
Spettacolo Crepi l’avarizia, della Compagnia del Nasinsu, al centro sociale San Prospero (ore 15).
Proiezione del film Il mio capolavoro, di Gastón Duprat, al circolo di Sasso Morelli (ore 20.45).

Dozza
Rappresentazione I re magi a Dozza, con partenza dalla chiesa di San Lorenzo (ore 15) e arrivo nel piazzale della rocca. A seguire, distribuzione di dolciumi e oggetti in legno di olivo realizzati dagli artigiani di Betlemme ai bambini, e brischette e vin brulè nel cortile della parrocchia. Partecipano il primo cittadino di Dozza Luca Albertazzi e il vescovo della diocesi di Imola monsignor Giovanni Mosciatti.

Castel San Pietro
Arrivo della Befana e distribuzione dei regali ai bambini in piazza XX settembre (dalle 9.30 a mezzogiorno).
Arrivo della Befana e distribuzione della calza ai bambini alla bocciofila di Osteria Grande (ore 17).

Medicina
Arrivo della Befana e distribuzione dei regali ai bambini al centro ricreativo Medicivitas (ore 10).
Arrivo della Befana e distribuzione della calza ai bambini alla caserma dei Vigili del fuoco volontari (ore 15).
Visita della Befana ai bambini casa per casa a Portonovo.
Arrivo della Befana al centro sociale di Sant’Antonio.
Festa Aspettando l’arrivo della Befana alla sede dell’associazione “Villa Fontana” a Villafontana, nel pomeriggio. (r.cr.)

Fotografia di Marco Isola/Isolapress

Gli appuntamenti dell'Epifania
Cronaca 31 Dicembre 2019

Il Partito democratico dona arredi al centro di emergenza sovracomunale

Il 23 dicembre scorso il Partito democratico territoriale ha donato una scrivania, diciannove sedie, alcuni armadi, un computer, una stampante/scanner e un assortimento di cancelleria al distaccamento dei Vigili del Fuoco di Fontanelice, destinati agli operatori nel centro d’emergenza sovracomunale.

«Riteniamo fondamentale che i Comuni siano equipaggiati al meglio per affrontare le eventuali emergenze – commenta la segreteria del partito –. In questo anno di lavoro il nuovo segretario ha iniziato un percorso di rinnovamento e riorganizzazione interna insieme alla sua segreteria. Nello specifico, il materiale di questa donazione proviene da una riorganizzazione degli spazi e dei circoli del circondario». 

Alla donazione erano presenti il segretario Marco Panieri, i primi cittadini dei comuni di Castel del Rio, Fontanelice, Borgo Tossignano e Casalfiumanese, alcuni segretari dei circoli della Vallata del Santerno, e la consigliera regionale Francesca Marchetti. (r.cr.)

Il Partito democratico dona arredi al centro di emergenza sovracomunale
Cultura e Spettacoli 31 Dicembre 2019

Gli appuntamenti di San Silvestro

Appuntamenti per tutti i gusti per gli imolesi e i residenti del Circondario che festeggeranno il Capodanno a casa.

Imola
Natale zero pare al Mercato ortofrutticolo, con cenone street food (ore 19.30), concerto della Shotgun Blues Band (ore 21), concerto de Gli Italiani (ore 00.45) e dj set fino alel 4 del mattino.
Notte di San Silv-Estro a Estro-Lo spazio delle idee, con cena e musica, dalle 20. Prezzo: 22 euro adulti, 17 euro bambini.
Cena di beneficenza, balli, canti, giochi e tombola al centro culturale Primola, dalle 20.30. Prezzo: 25 euro, con ricavato devoluto all’associazione “Cospe” per progetti in Senegal. Prenotazioni al numero 0542/27130 o all’indirizzo e-mail info@primola.it.
Cena e musica/ballo con l’orchestra di Widmer Garavini al centro sociale “La stalla”, dalle 21. Prezzo: 30 euro. Prenotazioni ai numeri 0542/640670, 338/3616965 e 349/6404151.
Spettacolo di fuochi artificiali Selena, incanti di Luna alla Rocca sforzesca, a mezzanotte.
Concerto L’urlo dell’africanità di Lisa Manara al Mojito Caffè di Linaro, alle 20. Dopo il brindisi, dj set di Dj Paso.
Cena, balli, karaoke e musica al circolo di Sasso Morelli. Prezzo: 20 euro adulti, 10 euro bambini fino a nove anni. Prenotazione ai numeri 334/2729588 e 347/3170252.

Castel San Pietro
La festa per tutti comincia con lo spettacolo Classica for Dummies della Microband al teatro “Cassero” (ore 21.30. Prezzo: 20 euro intero, 18 euro ridotto. Informazioni e prenotazioni ai numeri 0542/43273 e 335/5610895), per continuare nella piazzetta del Cassero con panettone, spumante e spettacolo di fuochi artificiali.
Cena al centro sociale “Scardovi”. Informazioni al numero 051/941126.
Cena e musica/ballo con dj Albertass al centro sociale “Val Quaderna” di Palesio, dalle 19.45. Informazioni al numero 335/8151563.

Castel Guelfo
Capodanno in corte a Castel Guelfo, con cena in piazza XX settembre (ore 20.30), concerto dei Colpo sicuro (ore 22.30), brindisi offerto dalla Pro loco, e dj set (ore 01).

Medicina
La festa per tutti comincia con lo spettacolo Mi non l’ha sanper dett…, della compagnia “Al Nostar Dialatt”, alla Sala del Suffragio (ore 21.30, informazioni e prenotazioni al numero 333/9434148 o all’indirizzo e-mail info@eclissidilana.it), per continuare in piazza Garibaldi con panettone, cioccolata calda e spumante, rogo del vecchione, e spettacolo pirotecnico (dalle 23).
Festa anche al centro sociale “Ca’ Nova”, con cena e musica/ballo con l’orchestra di Maria Grazia Pasi e Gigi Bondioli, dalle 19. Informazioni e prenotazioni ai numeri 320/6015411 e 366/9586830.

Gli appuntamenti di San Silvestro

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast