Posts by tag: open day

Cronaca 1 Ottobre 2021

Coronavirus, gli Open day vaccinali arrivano a Medicina. Vaccini «al volo» anche a Imola

L’effetto Green pass continua a spingere gli indecisi, così come gli open day senza prenotazione. Domani, sabato 2 ottobre, dalle 9 alle 18, si ripete a Imola presso l’hub vaccinale dell’Osservanza (via Padovani 9 – parcheggio Tiro a Segno). Il giorno dopo tocca anche a Medicina. Domenica 3 ottobre dalle 8.30 alle 12.30 in occasione della Mostra mercato di antiquariato «I Portici», con il municipio di via Libertà 103 come centro vaccinale d’eccezione. (l.a.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 30 settembre.

Coronavirus, gli Open day vaccinali arrivano a Medicina. Vaccini «al volo» anche a Imola
Cronaca 10 Settembre 2021

Coronavirus, l’11 e 18 settembre «Open day» vaccinali anche ad Ozzano Emilia

Dopo Imola e Castel San Pietro, «Open day» vaccinali anche ad Ozzano. Gli appuntamenti, per chi non si è ancora vaccinato con la prima dose, domani, sabato 11 settembre (dalle 13.30 alle 19), e per sabato 18 settembre (dalle 8 alle 13) presso il Poliambulatorio di via Giovanni XXIII, 29. L’accesso sarà diretto senza prenotazione.

E” possibile scaricare i moduli di consenso e anamnesi presenti sul sito dell’Ausl Bologna. (r.cr.)

Foto dal sito del Comune di Ozzano

Coronavirus, l’11 e 18 settembre «Open day» vaccinali anche ad Ozzano Emilia
Cronaca 8 Settembre 2021

Coronavirus, il 12 e 19 settembre «Open day» vaccinali nel municipio di Castel San Pietro

Domenica 12 e domenica 19 settembre, dalle 9 alle 11 e dalle 14 alle 17, il municipio di Castel San Pietro (via Matteotti, 1), si trasforma in un centro vaccinale ad accesso libero a disposizione dei cittadini che desiderano vaccinarsi con prima dose di Moderna. La decisione dopo gli ottimi risultati ottenuti dagli «Open day»tenutisi nell’hub di via Tosi.

«In questa fase della campagna vaccinale speriamo di raggiungere la cosiddetta immunità di gregge – aggiunge il sindaco Fausto Tinti –. Proprio grazie al vaccino e all”introduzione del green pass obbligatorio per il personale docente e non, la ripresa dell”anno scolastico sarà più sicura rispetto a quello precedente. Il nostro è un territorio virtuoso, dove l”adesione alla vaccinazione è alta: ora è, però, il momento di accelerare con la somministrazione delle dosi agli adolescenti e a coloro che, per i più diversi motivi, non hanno ancora avuto accesso alla vaccinazione. Il mio invito è quello di sempre: vacciniamoci, pensiamo a chi amiamo, ai più fragili e all”intera comunità. Infine, il mio più sentito ringraziamento a tutti i professionisti sanitari, amministrativi, tecnici e ai tanti volontari che, come negli ultimi sei mesi, continueranno ad essere impegnati nel quotidiano lavoro di accoglienza ai vaccinandi».

Per informazioni consultare il sito dell’Ausl di Imola. (r.cr.)

Coronavirus, il 12 e 19 settembre «Open day» vaccinali nel municipio di Castel San Pietro
Cronaca 2 Settembre 2021

Montecatone in festa, il mago Antonio Casanova e una camminata di beneficenza per l’Open day 2021

Si svolgerà sabato 18 settembre il Montecatone Open day, organizzato dalla Fondazione Montecatone e dal Montecatone rehabilitation institute. L’edizione 2021 sarà dedicata allo sport, in occasione delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokio, tema che sarà rappresentato dagli atleti ex pazienti dell’istituto di riabilitazione.

Novità di quest’anno, la camminata di beneficenza «Montecatone nel cuore», che consentirà di raccogliere fondi a favore delle persone ospitate all’ospedale di Montecatone e dei loro famigliari. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con Atletica Sacmi Avis, Comune di Imola e Protezione civile, partirà alle ore 9.30 di sabato 18 settembre dall’Autodromo di Imola per giungere a Montecatone dopo circa due ore (iscrizioni aperte su Eventbrite fino al 15 settembre). 

La festa proseguirà poi nel parco storico dell’istituto. Ospite d’onore il mago Antonio Casanova, direttamente dal programma televisivo Striscia la notizia. L’artista si esibirà al pianoforte proponendo il suo spettacolo «Incantesimi, la magia incontra la Musica» (ore 13). A seguire, musica dal vivo della Montecatone Live Band composta da pazienti e operatori (ore 14.30), presentazione in anteprima del film «Tanta Strada», con i protagonisti e il regista Lorenzo Stanzani (ore 15), testimonianze di atleti olimpici e paralimpici (ore 15.30), sfilata di moda «Vanity Wheels» (ore 16.30). Inoltre, intrattenimento con i clown della Croce Rossa di Imola, esibizioni e prove di sport paralimpici, laboratori per bambini, micromagia con il Mago Zazza, dimostrazioni di pet therapy con le volontarie della Asd Chiaramilla.Alla camminata e alla festa potranno partecipare solo persone in possesso di green pass. (lo.mi.) 

Nella foto: il mago Antonio Casanova

Montecatone in festa, il mago Antonio Casanova e una camminata di beneficenza per l’Open day 2021
Cultura e Spettacoli 2 Settembre 2021

Tra concerti e open day la scuola di musica Vassura Baroncini si prepara all’inizio dell'anno scolastico

La nuova scuola comunale di musica Vassura Baroncini sempre protagonista. Da «Imola in Musica» ed il concerto di domani sera, venerdì 3 settembre, al Verziere delle Monache (ore 19), agli open day di venerdì 3 e sabato 4 settembre (ore 14,30 – 19,30 solo su prenotazione) dove sarà possibile conoscere l’offerta dei corsi di musica pop-jazz-rock e di musica classica, in vista dell’apertura dell’anno scolastico, che decorrerà da lunedì 4 ottobre 2021 a giovedì 30 giugno 2022. Per partecipare agli open day è necessario prenotarsi telefonicamente chiamando lo 0542 602470, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30.

Intanto, anche quest’anno il progetto presentato dalla nuova scuola comunale di musica Vassura Baroncini è tra quelli approvati e finanziati dalla Regione dell’Emilia-Romagna (in totale 26) per gli studenti nel campo dell’educazione musicale, da realizzare nell’anno scolastico 2021/2022, rivolti agli allievi e alle allieve della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado, nonché dei percorsi di istruzione e formazione professionale dell’intero territorio regionale. Il progetto, intitolato «Suonando e cantando insieme si cresce 3.0» ed interamente finanziato dalla Regione Emilia Romagna con un contributo di oltre 21.600 euro, è volto ad educare alla musica, con la musica, sviluppando la creatività per una crescita culturale ma anche sociale che favorisce l’integrazione di tutti, con particolare attenzione agli alunni e alunne con disabilità o in condizione di svantaggio personale e sociali. Un bel risultato che permetterà di realizzare attività con alcuni istituti scolastici del territorio, in particolare dell’IC 1, dell’IC 2 e dell’IC 7, coinvolgendo all’incirca 200 studenti, continuando percorsi avviati da oltre 5 anni. (r.c.)

Nella foto: un concerto alla scuola di musica Vassura Baroncini

Tra concerti e open day la scuola di musica Vassura Baroncini si prepara all’inizio dell'anno scolastico
Cronaca 18 Maggio 2021

Aperture autodromo, 21 giornate per pedoni o ciclisti, si comincia mercoledì 19 maggio solo a piedi

Finalmente si può tornare a passeggiare, correre o pedalare all’autodromo Enzo e Dino Ferrari. Sono 21 le giornate di apertura al pubblico dell’autodromo messe a calendario nel periodo maggio-settembre da Formula Imola, in accordo con il Comune. Dopo l”anteprima del 1° maggio, la prossima data è mercoledì 19 maggio, dalle 18.30 alle 20, solo a piedi.

Quest’anno, in ottemperanza ai protocolli per la prevenzione alla diffusione del Covid, è stato stabilito di separare le giornate di apertura per i pedoni da quelle dedicate ai ciclisti.

Da segnalare due giornate speciali, dalle ore 9 alle 18, mercoledì 2 giugno, Festa della Repubblica e mercoledì 13 agosto, festa del patrono San Cassiano, sempre riservate solo ai pedoni. In giugno, un’altra apertura speciale giornaliera si avrà domenica 6, mentre in agosto, oltre a quella di mercoledì 13, sono state messe in calendario altre 3 giornate di apertura speciale giornaliera, dalle ore 9 alle 18: si tratta delle domeniche 8, 15 e 22 agosto, sempre rivolte ai pedoni, pensando alla possibilità di fruizione da parte dei turisti, che richiedono sempre più visite guidate della struttura.

Il calendario completo delle aperture e il regolamento per accedere sono sul sito di Formula Imola. (gi.gi.)

Nella foto (Isolapress): l’autodromo aperto al pubblico lo scorso 1° maggio

Aperture autodromo, 21 giornate per pedoni o ciclisti, si comincia mercoledì 19 maggio solo a piedi
Cronaca 29 Novembre 2020

La sede imolese dell’Università di Bologna si presenta con un open day virtuale

Open day virtuale per la sede di Imola dell’Università di Bologna, che domani, lunedì 30 novembre, presenterà i propri corsi di studio in diretta sulla piattaforma Microsoft Teams, con visite guidate virtuali tra aule e laboratori. Anche lo scorso maggio, a fronte dell’emergenza Covid, l’ateneo aveva scelto questa modalità per illustrare l’offerta formativa in particolare agli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole superiori di tutta Italia. L’iniziativa permetterà anche di mettere in luce le novità per l’anno accademico in corso e quelle previste per il 2021-22.

L’evento si svolgerà interamente on line sulla piattaforma Microsoft Teams. Per iscriversi occorre avere le credenziali istituzionali (username@studio.unibo. it, più password), che possono essere richiesti sul sito, inserendo le proprie credenziali Spid o il codice fiscale. Una volta ottenute le credenziali, occorre compilare la scheda di registrazione all’Open day. Per poter partecipare al meglio è consigliabile scaricare Microsoft Teams, utilizzando il browser Chrome o Microsoft Edge (e non Internet Explorer). (r.cr.)

Nella foto: la sede di Imola dell’Università di Bologna

La sede imolese dell’Università di Bologna si presenta con un open day virtuale
Cronaca 9 Novembre 2020

Nel territorio metropolitano quest’anno gli «Open day» delle scuole sono virtuali

Sebben il periodo sia complesso per via dell’emergenza sanitaria, in questi giorni si sta delineando il calendario degli «Open day» degli Istituti superiori del territorio metropolitano. Le scuole, quindi, fino a gennaio apriranno le porte, solo virtualmente, a genitori e futuri alunni per farsi conoscere e dare la possibilità di scegliere il futuro indirizzo di studi, in vista del prossimo anno scolastico. In applicazione alla normativa prevista in materia di prevenzione e contenimento Covid-19 gli incontri verranno effettuati attraverso collegamenti online e videoconferenze.

Tra gli appuntamenti virtuali in programma, giovedì 26 novembre, porte aperte l’I.I.S. “B. Scappi” di Castel San Pietro.  Sul sito della Città metropolitana “La Scuola che voglio” tutte le informazioni sulle scuole e i calendari, in aggiornamento, degli open day. Il quadro è in continua evoluzione e per maggiori approfondimenti si consiglia di contattare la singola scuola/singolo ente di formazione per un”eventuale verifica di date e orari. (da.be.)

Nella foto: l’Alberghiero di Castel San Pietro

Nel territorio metropolitano quest’anno gli «Open day» delle scuole  sono virtuali
Economia 29 Novembre 2019

Il 2 dicembre Sacmi compie 100 anni, un sabato di festa per tutti per celebrare la ricorrenza

Era il 2 dicembre 1919 quando, all’indomani della prima guerra mondiale, nove meccanici e fabbri imolesi disoccupati si presentarono di fronte al notaio per costituire la Società anonima cooperativa meccanici Imola. Ecco i loro nomi: Luigi Santandrea, Filiberto Gamberini (poi sostituito da Primo Ermanari), Tiepolo Castaldi, Paolo Nonni, Giovanni Bartoli, Guido Selvatici, Vincenzo Franceschelli, Aldo Galassi e Armando Panari. Il capitale sociale era di appena 5.000 lire e con un mutuo di 25.000 lire concesso dall’allora Banca cooperativa di Imola furono acquistate le prime attrezzature (un tornio, una limatrice, alcuni trapani, l’impianto per la saldatura autogena e utensileria varia). Cento anni dopo, il gruppo Sacmi occupa 4.500 persone, detiene altrettanti brevetti industriali ed è leader internazionale nei settori delle macchine per ceramica, packaging, beverage closures, metals e materiali avanzati.

Nell’ambito delle celebrazioni approntate per il centenario della cooperativa Sacmi, domani sabato 30 novembre la cittadinanza potrà visitare, dalle ore 8.30 alle 18, la sede di via Selice Provinciale 17A. «Abbiamo pensato a questa giornata – spiega Paolo Mongardi, presidente di Sacmi Imola – con l’obiettivo preciso di stimolare un’occasione di partecipazione e confronto con la città. Una giornata che vogliamo trascorrere all’insegna dello stare insieme, della condivisione di orizzonti e valori come quelli della cooperazione, che hanno fatto la storia e la ricchezza di questo territorio». «Quella di Sacmi è una storia straordinaria che accompagna tutte le fasi della crescita industriale dell’Italia e della città di Imola, cuore di quel movimento cooperativo che ha dato forma e sostanza ad un sogno: creare benessere condiviso attraverso il lavoro», sottolinea Mongardi. Una «storia straordinaria» perché la Sacmi ha saputo affrontare ogni fase di cambiamento con lungimiranza, coniugando innovazione e attenzione al cliente con un insieme di valori (mutualità, solidarietà, radicamento sul territorio) ancora oggi alla base delle scelte aziendali.

«Proprio per questo – prosegue il presidente – abbiamo scelto di accompagnare questo anno di celebrazioni del nostro primo centenario di storia con un percorso di incontri di formazione sul cambiamento, e in particolare sulle tematiche legate alla digitalizzazione 4.0 della produzione e dei servizi». Incontri che hanno totalizzato 2.400 presenze, «segno – spiega Mongardi – della forte consapevolezza da parte delle nostre maestranze e dell’intero territorio di quale sia la posta in gioco: il cambiamento va inquadrato, guidato, anticipato nei giusti tempi e con la stessa straordinaria lungimiranza dei nostri padri fondatori». (r.cr.)

Il servizio completo dedicato al centenario della Sacmi è su «sabato sera» del 28 novembre

Il 2 dicembre Sacmi compie 100 anni, un sabato di festa per tutti per celebrare la ricorrenza

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast