Posts by tag: OZZANO EMILIA

Cronaca 28 Gennaio 2021

Crisi, a Ozzano consulenze finanziarie gratuite per i cittadini e le aziende in difficoltà

L’associazione «Una mano per ripartire» (Umpr), con sedi a Roma e Milano, offrirà consulenza finanziaria per la prima volta anche in Emilia Romagna, partendo in via sperimentale dai residenti e dalle aziende del comune di Ozzano Emilia.

Il servizio, presentato nei giorni scorsi dal Comune di Ozzano, è gratuito ed è di «orientamento alla ripartenza» per chi è in difficoltà finanziarie a causa della pandemia: lavoratori monoreddito, precari, piccoli imprenditori, donne e giovani alle prese con le prime esperienze lavorative, privati cittadini che non riescono a far quadrare i conti familiari. Per contattare gli esperti basta andare sulla pagina Facebook «Associazione Umpr #unamanoperripartire» e compilare un questionario descrivendo in sintesi la propria problematica. La persona sarà ricontattata da un consulente finanziario, che illustrerà le soluzioni più idonee. Non si prevedono incontri in presenza e il tutto verrà gestito con contatti telefonici e via mail.

«L”aiuto offerto da questi professionisti – sottolinea Claudio Garagnani, assessore alle Attività produttive del Comune di Ozzano – non è di natura economica, né tanto meno di natura concreta come oggetti o alimenti, bensì di idee, suggerimenti e soluzioni per poter fronteggiare e risolvere un momento di difficoltà economica e finanziaria». (lo.mi.)

Crisi, a Ozzano consulenze finanziarie gratuite per i cittadini e le aziende in difficoltà
Economia 14 Dicembre 2020

Per Confartigianato Bologna Metropolitana cinque sedi in più: due a Imola, una a Ozzano Emilia e due a Bologna

Confartigianato Bologna Metropolitana chiude il 2020 rafforzandosi, con l’adesione di oltre 550 imprese a livello sindacale, e ampliando la sua presenza con l’acquisizione di ulteriori due sedi a Imola (in viale Andrea Costa e in via Appia, accorpata a una sede già esistente) e tre nell’area bolognese (una in centro, un’altra nella bassa bolognese e la terza a Ozzano, in via Emilia), portando il totale dei dipendenti di tutta l’associazione a circa 200. «Questa crescita è motivo di grande soddisfazione – afferma Tiziano Poggipollini, presidente di Confartigianato Bologna Metropolitana -. Ci caratterizziamo sempre di più come polo di aggregazione in questa fase di particolare difficoltà. Le imprese sentono sempre più il bisogno di partecipare attivamente alla vita delle strutture associative e Confartigianato conferma la sua capacità aggregante. Oggi, più che mai, c’è bisogno di coesione e di vicinanza. Le strutture associative sono un grande contenitore al cui interno l’imprenditore si può esprimere e può condividere quelle sinergie indispensabili a vincere le sfide che abbiamo davanti».

«Sempre di più Confartigianato si dimostra capace di operare per il bene comune, all’insegna del non lasciare da solo nessuno – sottolinea Amilcare Renzi, segretario e direttore di Confartigianato Bologna Metropolitana -. Questa forte adesione delle imprese alla nostra struttura associativa è importante perché esalta la nostra capacità di fornire servizi reali, ma nello stesso tempo dimostra che questo è un contenitore dove sono possibili scambi di esperienze e anche occasioni di lavoro. Stiamo entrando nelle festività natalizie. Mi auguro un Natale all’insegna della serenità, della moderazione, della responsabilità e dei piccoli gesti. Dobbiamo fare sentire la nostra vicinanza a chi ha più bisogno, a quelle famiglie che soffrono, a quegli operatori economici che nel giro di pochi mesi rischiano di vedere andare in fumo gli sforzi di una vita. Spesso si tende a fare di tutte le erbe un fascio, ma le associazioni, se ben gestite e ben organizzate, sono davvero un soggetto sociale che può giocare una partita importante all’interno della comunità. Confartigianato, in questi mesi di pandemia, lo ha dimostrato, tenendo aperto un canale con tutte le aziende associate e non, e oggi questa nostra realtà è un patrimonio di tutta la comunità e del mondo imprenditoriale. Una realtà capace di fare sistema, che ha dimostrato di svolgere un ruolo politico importante e, nello stesso tempo, di garantire servizi all’avanguardia» conclude Renzi. 

Nella foto: Amilcare Renzi, segretario e direttore di Confartigianato Bologna Metropolitana

Per Confartigianato Bologna Metropolitana cinque sedi in più: due a Imola, una a Ozzano Emilia e due a Bologna
Cronaca 30 Settembre 2020

Dall'Ima di Ozzano pronte e già consegnate 25 macchine per il confenzionamento delle mascherine chirurgiche

Prosegue il contributo di Ima Spa nella lotta al Covid-19. Dopo la donazione di 100 mila mascherine all”Università di Bologna, negli ultimi mesi il colosso ozzanese ha portato avanti speditamente progettazione e fabbricazione delle macchine automatiche per la produzione di mascherine chirurgiche.

In tutto 25 macchine consegnate a fine agosto alla Protezione civile che le ha installate, assieme ad altrettante prodotte da Angelini Spa, in due stabilimenti italiani, uno di proprieta Luxottica, l’altro di Fca (Fiat Chrysler Automobiles).

La linea targata Ima si chiama «Face 400», ed è lunga più di 17 metri. Sforna dalle 200 alle 400 mascherine chirurgiche al minuto. Ogni pezzo è composto da tre strati, con clip per il naso, e ha il classico colore azzurro.

Altri dettagli su «sabato sera» in edicola da giovedì 1 ottobre

Nella foto: particolare della macchina Ima «Face 400»

Dall'Ima di Ozzano pronte e già consegnate 25 macchine per il confenzionamento delle mascherine chirurgiche
Ciucci (ri)belli 18 Settembre 2020

Weekend al Museo Claterna di Ozzano

In occasione delle Giornate europee del patrimonio 2020 dal tema “Patrimonio ed educazione: imparare per la vita!” il Museo Claterna di Ozzano Emilia organizza un weekend speciale sabato 26 e domenica 27 settembre 2020 al 2° piano del Palazzo della Cultura, in piazza Allende 18.
Nel programma non mancano gli appuntamenti dedicati ai più piccoli.

  • Sabato 26 settembre, ore 18/19.30

Scripta manent: su quali supporti scrivevano gli antichi romani?

Laboratorio didattico per bambini presso sala Grandi, adiacente al Museo: un viaggio conoscitivo tra fogli di papiro e tavolette.
Creeremo una tavoletta ricavata da un panetto di argilla per poi incidere il nostro nome seguito dalla nostra data di nascita in numeri romani.
Al termine dell’attività, ogni partecipante porterà a casa il risultato del proprio lavoro!
Età consigliata: 7-11 anni – Numero massimo di partecipanti: 14 suddivisi in due gruppi.
In collaborazione con l’Associazione culturale O.T.E. – Ozzano Teatro Ensemble

  • Domenica 27 settembre 2020

Contiamo con gli antichi Romani…

  • ore 15.30/16.15: visita guidata tematica per adulti e famiglie presso il Museo incentrata sulle iscrizioni romane presenti in Museo e su come leggerle e interpretarle:  numeri, nomi, abbreviazioni e termini tecnici. Numero massimo di partecipanti: 15
  • ore 16.30- 17.30: laboratorio didattico per bambini in sala Grandi, adiacente al Museo: costruiamo con l’argilla di vari colori un abaco romano, ovvero l’antico pallottoliere utilizzato per “far di conto”. Al termine dell’attività, ogni partecipante porterà a casa il risultato del proprio lavoro!

Età consigliata: 7-10 anni – Numero massimo di partecipanti: 7
La visita guidata e il laboratorio sono condotti dagli operatori della Cooperativa Open Group

Le attività sono gratuite ma la prenotazione è obbligatoria entro giovedì 24 settembre 2020 tramite email: museo@comune.ozzano.bo.it.

Per info: tel. 051/791337, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13.

Weekend al Museo Claterna di Ozzano
Economia 11 Settembre 2020

Ima dona 100 mila mascherine all'Università di Bologna

Ima, azienda ozzanese leader mondiale nella produzione di macchine automatiche, ha deciso di donare 100 mila mascherine all’Università di Bologna, che saranno utilizzate dalla comunità universitaria bolognese all’avvio del nuovo anno accademico. «Si tratta – ha dichiarato il presidente e amministratore delegato di Ima, Alberto Vacchi – di un segno di amicizia e di vicinanza. Dobbiamo stare tutti vicini e dare segni positivi al nostro Ateneo, in questo momento difficile per le incertezze generate dalla pandemia. Deve emergere con più forza l’esigenza di una formazione qualificata e competitiva per i nostri giovani, cui va il pensiero delle aziende che guardano al futuro». Il rettore dell’Università di Bologna,  Francesco Ubertini, ha ringraziato Vacchi e l’azienda che dirige, «una realtà imprenditoriale – ha aggiunto – che da sempre dimostra grande attenzione non solo al mondo della ricerca e della formazione, ma anche allo sviluppo complessivo della società e del territorio». (lo.mi.)
Ima dona 100 mila mascherine all'Università di Bologna
Cronaca 18 Marzo 2020

A Ozzano stanno per cambiare sistema di raccolta dei rifiuti e cassonetti

Anche Ozzano Emilia si prepara a modificare la propria raccolta indifferenziata. Non sarà una vera e propria rivoluzione perché, di fatto, le modifiche concordate da Comune e Hera riguarderanno essenzialmente i cassonetti grigi dell’indifferenziato. Tuttavia, i cittadini dovranno abituarsi, come già succede ad esempio nel limitrofo comune di Castel San Pietro, ad utilizzare la tessera (carta smeraldo) per aprire i contenitori dei rifiuti misti.

Attualmente, nelle strade di Ozzano si trovano raggruppati cassonetti per indifferenziato, per plastica, per carta e cartone e per scarti alimentari e vegetali (sfalci e umido), più la campana per il vetro. Nelle zone industriali, invece, dal 2010 la raccolta avviene per tutti, aziende e abitazioni, con il sistema porta a porta per tutti i rifiuti tranne il vetro, che va conferito in strada.

«Senza particolari correttivi siamo passati dal 41,8% di differenziata del 2013 a oltre il 50% di oggi. Le persone hanno dimostrato sensibilità e abbiamo anche fatto progetti di educazione ambientale nelle scuole – spiega l’assessore all’Ambiente, Mariangela Corrado –. Ora abbiamo necessità di crescere  perché la normativa regionale impone entro la fine del 2020 il raggiungimento del 79%». (gi.gi.)

A Ozzano stanno per cambiare sistema di raccolta dei rifiuti e cassonetti
Ciucci (ri)belli 11 Luglio 2019

In piscina con i bimbi 2019

Riproponiamo, aggiornato, un nostro vecchio post tipico della stagione estiva. Qui troverete una scelta di impianti all’aperto di Imola e dintorni, attrezzati anche per i bimbi, con info utili, prezzi ed eventuali promozioni per le famiglie.

IMOLA

Palaruggi a Imola

Piscina Palaruggi
Via Oriani 2/4
Per info: tel. 0542/30588, www.piscinacomunaleimola.it

Vasca scoperta da 50 metri (più piscina bimbi) e vasca coperta da 25 metri disponibili tutta estate

Orari: fino al 28 luglio 2019, dal lunedì al venerdì dalle 6.30 alle 20.40; sabato e festivi dalle 8 alle 19.30.
Dal 28 luglio al  31 agosto 2019, dal lunedì al venerdì dalle 6.30 alle 19.30; sabato e festivi dalle 8 alle 19.30.

Prezzi

Bimbi gratis fino a 6 anni

Pacchetto famiglia:

1 adulto + 2 ragazzi paganti € 13

2 adulti + 1 ragazzo pagante € 17

2 adulti + 2 ragazzi paganti € 20

Promozione: abbonamento 1 adulto (nmensile 70 euro, trimestrale 170 euro) dà diritto a un ingresso gratuito per un bimbo fino a 14 anni dal lunedì al venerdì.

Piscina Molino Rosso a Imola

Molino Rosso
Via Provinciale Selice 49
Per info: tel. 0542/631554

Piscina per bambini (8 x 5 metri);
Piscina pre-olimpionica (25 x 12,5 metri)
Vasca idromassaggio: (25 x 12,5 mtetri con pendici laterali di 3 metri)

Orari: fino al 1 settembre, ore 9-20 (in caso di eventi serali, la direzione si riserva di anticipare la chiusura); tutti i giovedì chiusura alle ore 18.

Prezzi

Bimbi gratis fino a 5 anni

Giornaliero: feriali 9 euro adulto, 7 euro ridotto under 13; festivi 13 euro adulto, 9 euro ridotto under 13.
Mezza giornata (ore 9-15): feriali 5 euro adulto (con cauzione di 4 euro), 3 euro ridotto under 13 (con cuazione di 4 euro)
Pomeridiano (ore 15-20): feriali 6 euro adulto, 4 euro ridotto under 13; festivi 9 euro adulto, 5 euro ridotto under 13.
Pomeridiano (ore 18-20): feriali 3 euro adulto, 2 euro ridotto under 13; festivi 5 euro adulto, 3 euro ridotto under 13.

Promo tessera rossa: 10 ingressi bambini, 50 euro
Promo tessera azzurra (under 13): stagionale 124 euro

Conca verde a Fontanelice

FONTANELICE

Conca Verde
Corso Europa 10
Per info: tel. 348/6013244, email info@olimpionica.it

Dotata anche di piscina per bambini con idromassaggio

Orari: dal lunedì al venerdì, ore 9.30-19; sabato e domenica, ore 9-19

Prezzi:  feriali € 7 intero, € 5 ridotto; sabato e domenica € 8 intero – € 6 ridotto
Lettini: € 2 dal lunedì al venerdì e € 3 sabato e domenica

CASTEL SAN PIETRO

Piscina comunale

Piscina comunale di Castel San Pietro

Viale Terme 850/A
Per info: tel. 051/944975

Vasche:
una vasca coperta da 25 metri
una vasca per bambini
una vasca scoperta – Mt. 25 x 15 profondità da 1,25 a 1,75
una vasca scoperta per bambini – Mt. 5 x 8 profondità 0,50
una vasca media – Mt. 10×5 (per palestra in acqua)
Ampio solarium in erba con lettini (a noleggio) e ombrelloni

Orari: lunedì, mercoledì e venerdì, sabato e domenica, ore 8.30-20; martedì e giovedì ore 7-21.30

Prezzi

Bimbi gratis fino a 5 anni, ridotto da 6 a 13 anni

Formula famiglia: l’intero che entra con due bambini di età inferiore ai 12 anni avrà in omaggio uno dei due ingressi ridotti

Prezzo ridotto speciale alle donne in gravidanza

Splash tour 2019: animazione e divertimento per grandi e piccoli il 14-21 luglio e 15 agosto 2019

Bimbolandia (Villaggio della Salute Più)

Villaggio della Salute Più
Via Sillaro 27, Monterenzio
Per info: tel. 051/929791 – 929972, email info@villaggiodellasalute.it

NOVITA’ 2019: Bimbolandia Più, l’area  dedicata ai più piccoli è stata completamente rinnovata in occasione dei vent’anni del Villaggio della Salute Più. La Laguna dell’albero burlone è stata inglobata nel nuovo Spray Park, un’area bagnata di circa 330 metri quadri che comprende spruzzi e giochi d’acqua tra cui fiori, tunnel ad anelli e cannoni spara acqua. Tra le nuove attrazioni di Bimbolandia Più ci sono poi il Castello Tornado, con reti e pareti di arrampicata climber, l’Albero della luce (alto 16 metri) e altri nuovi giochi come la palestra multifunzione esagonale, il dondolo, il tree swing, scivoli e il ponte oscillante. L’Acquapark comprende in tutto ventiquattro piscine (due nuove), vasche idromassaggio, acquascivoli e cinquantadue ettari di manto erboso.

Tariffe, promo bimbi e orari

Bimbi gratis sotto i 100 cm, ridotto bambini  tra 100 e 150 cm
Gratis lettini e ombrelloni fino ad esaurimento

Piscina di Medicina

MEDICINA

Piscina comunale
Via Flosa 255
Per info: tel. 051/852128

Impianto scoperto fino al 1° settembre 2019: vasca di dimensioni regolari mt. 25×12,5 con profondità variabile da mt. 1,20 a 1,70 a sei corsie con temperatura mai inferiore ai 27.8° più vasca didattica a quattro corsie di mt. 12,5×8 e profonda mt 0,70 con temperatura costante che non scende mai sotto i 29°

Orari: lunedì ore 12-20 (chiuso la mattina); martedì, giovedì e venerdì ore 9-19.30; mercoledì ore 9-20; sabato e domenica ore 9-19

Prezzi

Bimbi gratis fino a 3 anni, ridotto bimbi 4-13 anni

Giornaliero: feriali 6,5 euro adulto,  4 euro ridotto; festivi 7,5 euro intero, 5 euro ridotto.
Pomeridiano (dalle ore 16): feriali 5 euro intero; festivi 6 euro intero.
Tessera 10 ingressi, dal lunedì al venerdì (non nominativi): 55 euro intero; 35 euro ridotto.
Abbonamento mensile: intero 60 euro, ridotto 50 euro.

Docce e phon gratuiti (a disposizione anche prese per i phon personali)

Piscina di Ozzano

OZZANO

Acqua&Fitness Ozzano
Via Nardi 2
Per info: tel. 051/796135, email info@acquaefitness.it

Solarium con prato naturale e attrezzato con lettini, ombrelloni, tavolini, sedie e area bimbi. La vasca esterna è ludica con idromassaggi, fontane e una piccola isola. La profondità dell’acqua varia in base alla zona in modo da permettere a tutti di entrare comodamente e portarsi all’altezza che si preferisce.

Orari e prezzi

Bimbi gratis fino a 4 anni; ingresso ridotto da 4 a 14 anni

Promozione famiglia: a fronte di un adulto pagante e due bambini sotto i 12 anni, uno dei due bambini entra gratis

RIOLO TERME

Acqualand a Riolo Terme

Acqualand
V
ia Senio 2
Per info: tel. 0546/70945, email info@acquaparcoacqualand.it

Orari: fino a domenica 1 settembre 2019 aperto tutti i giorni ore 10-19

Prezzi:
– Ingresso dal lunedì al venerdì € 9
– Ingresso sabato, domenica e festivi € 12
– Tutti i giorni dopo le ore 16 ingresso unico € 7
– Noleggio lettino € 3

Bimbi gratis fino a 110 cm (se accompagnati da adulto pagante), bimbi da 110 a 130 cm pagano sempre 7 euro

Promozione bimbo zero – oggi paghi la prossima no: ai bambini che entrano con ingresso ridotto (altezza compresa da 110 cm a 130 cm) verrà rilasciato un biglietto omaggio da utilizzare la volta successiva

CONSELICE

Acquajoss

Acquajoss a Conselice

Via Gagliazzona 29/b
Per info: tel. 0545/85320, email acquajoss@gmail.com

50 mila metri quadri di parco con: piscina per i bimbi, grandi scivoli mozzafiato, colline scivolose, piscina a onde, river, laguna idromassaggio, campi da beach volley e racchettoni

Orari: fino al 1 settembre 2019, dal lunedì al sabato ore 10-19, domenica e Ferragosto ore 9-19

Prezzi

Bimbi gratis sotto i 6 anni (accompagnati da familiari paganti)
Ridotto per bimbi e ragazzi da 6 a 16 anni
Sconto famiglia: due adulti paganti danno diritto all’ingresso a 1 euro a testa di due ragazzi fino a 16 anni. Un adulto e un ragazzo fino a 16 anni paganti danno diritto all’ingresso ad 1 euro di un ragazzo fino a 16 anni.

In piscina con i bimbi 2019
Cultura e Spettacoli 17 Maggio 2019

Rinviata a fine giugno la Sagra della Badessa di Ozzano Emilia

Doveva tenersi questo weekend ad Ozzano la 34ª Sagra della Badessa che, come ogni anno, riconduce al tempo del Medioevo. A causa, invece, delle cattive previsioni meteo e per l’inagibilità del campo erboso, l”evento è stato rinviato a sabato 29 e domenica 30 giugno. La cena medievale del venerdì, invece, è stata definitivamente annullata. A darne la notizia è stato il Comune di Ozzano tramite la Pagina Fb. Per info: Info Proloco Ozzano dell”Emilia tel. 0514123316 – cell. 3454590599email info@prolocozzano.(d.b.)

Nella foto gentilmente concessaci dalla Pro Loco di Ozzano, un momento di una precedente edizione della sagra (foto di Francesco Del Grande)

Rinviata a fine giugno la Sagra della Badessa di Ozzano Emilia
Cronaca 10 Febbraio 2019

Smog, oggi 10 febbraio è domenica ecologica: i limiti alla circolazione di auto e moto a Imola e Ozzano

Oggi, domenica 10 febbraio, è domenica ecologica nel territorio bolognese. Le limitazioni alla circolazione riguardano dunque, oltre al capoluogo, i comuni dell”agglomerato urbano di Bologna, tra cui Ozzano, e il comune di Imola.

Dalle 8.30 alle 18.30 saranno pertanto in vigore i seguenti divieti: autoveicoli a benzina fino all”Euro 1, autoveicoli diesel fino a Euro 3, ciclomotori e motocicli fino a Euro 0, veicoli diesel di tipo M2, M3, N2 o N3 fino a Euro 3, veicoli diesel commerciali di tipo N 1 fino a Euro 3.

Accanto alle limitazioni saranno comunque valide anche le deroghe riconosciute per particolari necessità, come i lavoratori turnisti, chi si muove per ragioni di cura e assistenza e le persone meno abbienti.

Dopo quella odierna, sono previste altre tre domeniche ecologiche per la stagione 2018-2019: il 17 febbraio, il 3 e il 24 marzo.

Nella foto la centralina Arpa di via De Amicis a Imola

Smog, oggi 10 febbraio è domenica ecologica: i limiti alla circolazione di auto e moto a Imola e Ozzano

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast