Posts by tag: pallamano

Sport 21 Gennaio 2019

Pallamano A2, quarto pareggio stagionale per il Romagna

Segno «X» (quarto in stagione) per il Romagna nel primo match del girone di ritorno. La squadra di Tassinari, infatti, impatta 26-26 a Parma contro la seconda in classifica.

Punto, comunque, positivo per i bianconeri che comandano i giochi per larghi tratti del match e quasi fino alla fine delle ostilità. Dopo il primo tempo chiuso in vantaggio di una lunghezza, il Romagna continua a spingere forte che gli vale il +1 a due minuti e mezzo dalla sirena finale. Il pareggio dei ducali, però, arriva dopo poco e così per Tassinari e compagni rimane l’amaro in bocca per una vittoria che poteva esserci ma che non c’è stata.

Il Romagna sale così a 18 punti e nel prossimo turno, in programma sabato 26 (ore 19), affronterà alla Cavina la capolista Sassari. (d.b.)

Tabellino

Parma-Romagna 26-26 (12-13)

Romagna: Martelli, Sami, Folli 1, Gollini 1, Panetti, Bosi 1, Luppi, Leotta 1, Andalò, F.Tassinari 7, La Posta 1, O.Boukhris 2, Amaroli 2, Rotaru 10. All. D.Tassinari.

Foto di Annalisa Mazzini 

Pallamano A2, quarto pareggio stagionale per il Romagna
Sport 14 Gennaio 2019

Pallamano A2, Romagna corsaro sul campo del Camerano

Nell”ultima giornata del girone d”andata il Romagna supera 21-18 in trasferta il Camerano e chiude al 5° posto con 17 punti.

La squadra di Tassinari conduce la contesa fin dall”avvio, senza però chiudere i giochi in anticipo. Camerano resta, così, aggrappato al match fino agli ultimi minuti, ma il tentativo di rimonta si infrange contro il portiere ospite Martelli.

Nel prossimo turno, in programma sabato 19 (ore 19), i bianconeri affronteranno in trasferta Parma. (d.b.)

Tabellino

Camerano-Romagna 18-21 (7-10)

Romagna: Martelli, Sami, Andalò 1, O. Boukhris 2, Gollini 3, La Posta, Panetti, F. Tassinari 4, Amaroli, Bosi, Leotta 3, Luppi, Medri, Rotaru, Babini. All. D. Tassinari.

Foto di Annalisa Mazzini (dalla pagina facebook del Romagna)

Pallamano A2, Romagna corsaro sul campo del Camerano
Sport 24 Dicembre 2018

Pallamano A2, il Romagna chiude il 2018 con una sconfitta alla Cavina

Il Romagna chiude il 2018 con una sconfitta. Alla Cavina, infatti, il Secchia Rubiera vince 22-20 e costringe la squadra di Tassinari ad abbandonare il 4° posto.

I bianconeri inseguono per tutto il match e nel secondo tempo non riescono nella rimonta, nonostante l”ottima prova di Fabrizio Tassinari. Il Romagna, infatti, sbatte a più riprese contro il portiere ospite e nel finale sono costretti ad arrendersi agli avversari, apparsi più lucidi nei momenti chiave.

I ragazzi di Tassinari torneranno in campo domenica 13 gennaio a Camerano, in provincia di Ancona. (d.b.)

Tabellino:

Romagna-Secchia Rubiera 20-22 (7-14)

Romagna: Martelli, Sami, Folli 2, Babini 3, Luppi, Panetti, Amaroli 1, O.Boukhris 1, A.Boukhris1, Gollini, Andalò 1, F.Tassinari 5, Leotta, Medri, Bosi, Rotaru 6. All. D.Tassinari.

Secchia: Salati, Rivi, Filippini, Hyla 2, Mezzetti, Panettieri, Mazzieri, Oleari, Sentieri 3, Lugli,Patroncini 2, Giovanardi 3, Bortolotti 4, Boni 4, R.Bartoli 4, D.Bartoli. All. Agazzani.

Nella foto (di Annalisa Mazzini): Fabrizio Tassinari

Pallamano A2, il Romagna chiude il 2018 con una sconfitta alla Cavina
Sport 17 Dicembre 2018

Pallamano A2, netto successo per il Romagna a Modena

Bella affermazione del Romagna che supera in trasferta 24-18 il Modena, al termine di un derby come sempre molto intenso. Migliore in campo Alex Rotaru, autore di 11 reti.

Dopo un ottimo primo tempo firmato dalla squadra di Tassinari, i padroni di casa nella ripresa hanno tentato la rimonta, trovando però chiusa la saracinesca di Lorenzo Martelli. Arrivata a -1, Modena ha però poi visto scappare nuovamente il Romagna che ha così centrato il quinto risultato utile consecutivo (quattro vittorie e un pareggio).

Nel prossimo turno, in programma sabato 22 (ore 19) il Romagna affronterà alla Cavina il Secchia Rubiera, nell”ultimo impegno di questo 2018. (d.b.)

Tabellino

Modena-Romagna 18-24 (9-14)

Modena: Meletti, Piccinini, Barbieri 2, Alpi 9, Pieracci 1, Bertolini, Rolli 2, Memeo, Pugliese, Albertini 2, Filippelli, Hajlej, Prandi, Stallo, Turrini 1, Vaccari 1. All. Sgarbi.

Romagna: Martelli, Sami, Leotta, Babini 1, Andalò 2, Bosi 1, Amaroli 1, Panetti, A.Boukhris 1, Luppi 1, Gollini 1, Folli 3, O.Boukhris 2, Rotaru 11. All. D.Tassinari.

Nella foto (di Annalisa Mazzini): Fabrizio Tassinari

Pallamano A2, netto successo per il Romagna a Modena
Sport 10 Dicembre 2018

Pallamano A2, il Romagna non è sazio e si mangia… la Fiorentina

Successo alla Cavina per il Romagna che regola 28-26 la Fiorentina grazie alle ottime prove di Rotaru e Tassinari.

Attacco in forma e gran difesa sono le armi dei bianconeri nella prima frazione. Nel secondo tempo, invece, gli ospiti non demordono e mostrano una gran determinazione, ma alla fine sono costretti a capitolare.

Nel prossimo turno, in programma sabato 15 (ore 18), la squadra di Tassinari sarà impegnata sul campo del Modena. (d.b.)

Tabellino

Romagna-Fiorentina 28-26 (18-13)

Romagna: Martelli, Sami, Leotta, Amaroli 1, F.Tassinari 7, Gollini, Folli 1, Bosi, O. Boukhris 1, A. Boukhris, Andalò 1, Luppi 6, Panetti 1, Rotaru 10. All. D.Tassinari.

Fiorentina: Bini, Sbrocchi, Romei 3, Carlotti, Di Fabrizio 4, Al.Fratini 1, An.Fratini 4, Margheri, Grandi, Deda 5, Mazzanti 4, Ostuni, Paoli 4, Pampaloni 1. All. Dei.

Foto di Annalisa Mazzini

Pallamano A2, il Romagna non è sazio e si mangia… la Fiorentina
Sport 3 Dicembre 2018

Pallamano A2, tra Romagna e Ferrara esce il segno «X»

Il Romagna torna dalla trasferta di Ferrara con un punto dopo il pareggio 28-28 contro di padroni di casa. La squadra di Tassinari raggiunge così il quinto posto in classifica a quota 11.

Il pareggio alla fine dei giochi è il risultato giusto. Il Romagna sbaglia poco in attacco nel primo tempo ma chiude il match. Nella ripresa i padroni di casa centrano la clamorosa rimonta e passano addirittura in vantaggio, prima del rigore trasformato sui titoli di coda da capitan Fabrizio Tassinari.

I bianconeri torneranno in campo sabato 8 (ore 19) alla Cavina contro la Fiorentina.

Tabellino

Ferrara United-Romagna 28-28 (14-18)

Romagna: Martelli, Sami, Amaroli 1, Folli 5, Andalò 1, Panetti, Bosi, F. Tassinari 5, Gollini, Rotaru 8, A.Boukhris 1, O.Boukhris 3, Luppi 3, La Posta 1. All. D.Tassinari.

Foto tratta dalla pagina facebook del Romagna

Pallamano A2, tra Romagna e Ferrara esce il segno «X»
Sport 25 Novembre 2018

Pallamano A2, l'attacco e le parate di Martelli blindano la vittoria del Romagna

Nello speciale derby tra i fratelli Panetti è Simone alla fine ad esultare. Alla Cavina, infatti, il Romagna batte 23-18 il 2 Agosto Bologna e raggiunge quota 10 punti in classifica.

In avvio il match è divertente, con il portiere Martelli che neutralizza anche un rigore agli ospiti, ma Chiarini è costretto al forfait per il riacutizzarsi del problema al ginocchio. Il Romagna però continua a spingere in attacco e chiude la prima frazione avanti anche grazie alla rete di Folli nell”ultimo minuto (13-8). 

Nella ripresa ancora protagonista l”estremo difensore del Romagna con un paio di parate davvero importanti. La squadra di Tassinari chiude così la saracinesca e, complici gli errori dei bolognesi, prende decisamente il largo. Gli ospiti, però, provano la clamorosa rimonta, ma il tempo a loro disposizione è troppo poco.

Nel prossimo turno il Romagna sarà impegnato, domenica 2 dicembre (ore 18), a Ferrrara. (d.b.)

Tabellino

Romagna-2 Agosto Bologna 23-18 (13-8)

Romagna: Martelli, Sami, S. Panetti 1, O.Boukhris 1, A.Boukhris, F.Tassinari 3, Chiarini 3, Andalò 2, D’Agostino, La Posta, Gollini 1, Folli 3, Amaroli, Luppi 5, Bosi, Rotaru 4. All. D.Tassinari.

2 Agosto: Mandelli, E. Panetti 2, Bedosti 1, Bengco 3, Bogdan, Calistri, Arm. Cattabriga 2, Art. Cattabriga 2, De Giuseppe, D.Mei, L.Mei 3, Semprini, Sidibe 1, Tozzi, Vanoli 4. All. Melis.

Nella foto (dalla pagina facebook del Romagna): il portiere Lorenzo Martelli

Pallamano A2, l'attacco e le parate di Martelli blindano la vittoria del Romagna
Sport 24 Novembre 2018

Pallamano A2, il Romagna sfida il 2 Agosto Bologna. La partita speciale dei fratelli Panetti

Stasera il Romagna tornerà in campo alla Cavina (ore 19) e sfiderà il 2 Agosto Bologna. Sarà una partita speciale per Mordano e soprattutto per casa Panetti, visto che per la prima volta saranno avversari il più giovane Simone (21 anni) che gioca nel Romagna e il più collaudato Emanuele (26) che in estate, dopo i play-off per salire in serie A con Faenza, è passato proprio ai bolognesi. «Per me quelle contro il Romagna sono sicuramente le partite più importanti della stagione – dice Emanuele -. Le motivazioni non mi mancano, essendo la mia ex squadra con la quale ho vinto tanto a livello giovanile. Mi piacerebbe tornare, ma non ho più l’età giusta per sopportare le sfuriate di Tassinari. Sabato affronterò mio fratello, col quale ho giocato assieme qualche partita l’anno scorso a Faenza, ma è la prima volta che ci troviamo uno contro l’altro. La nostra squadra? Siamo cresciuti parecchio rispetto all’inizio e gli ultimi risultati lo dimostrano. Il Romagna parte favorito, ma non credo che siamo molto distanti. Poi hanno qualche giocatore che in questo momento non è al meglio e quindi ci proveremo, anche perché vogliamo salvarci il prima possibile. Spero di ripetere la bella partita di sabato scorso col Nonantola, dove ho segnato 6 reti giocando come ala».

Chi ha maggiormente da perdere è il Romagna di Simone, che si solito Tassinari impiega all’ala destra e davanti alla difesa. «Di solito gioco almeno 40 minuti e sono cresciuto rispetto all’anno scorso. Del mio campionato sono contento, però peccato per i punti che abbiamo lasciato per strada, soprattutto con i due pareggi che potevano essere due vittorie. Ad inizio stagione avevo detto che potevamo essere fra le prime cinque, ma adesso credo che possiamo fare ancora meglio. Ai play-off ci crediamo comunque e sono convinto che saremo protagonisti fino in fondo. Con mio fratello non abbiamo fatto nessuna scommessa, ma ci siamo solo sfidati per vedere chi avrà segnato più gol a fine stagione. Per ora sono davanti io, ma di poco. Sabato però conta solo vincere e non importa chi farà più gol» (Carlo Andrea Tori)

L”articolo completo su «sabato sera» del 22 novembre.

Nella foto: i due fratelli mordanesi Emanuele e Simone Panetti

Pallamano A2, il Romagna sfida il 2 Agosto Bologna. La partita speciale dei fratelli Panetti
Sport 18 Novembre 2018

Pallamano A2, il Romagna Handball ritrova il sorriso a Carpi

Il Romagna, dopo la sconfitta casalinga contro Ambra, torna alla vittoria e lo fa 28-20 sul campo del fanalino di coda Carpi, ancora fermo a quota zero punti.

La squadra di Tassinari allunga nel finale di primo tempo, scrollandosi di dosso la resistenza iniziale dei padroni di casa (11-14). Nella ripresa il Romagna insiste, ma il Carpi rimane in scia fino al break decisivo a metà tempo che consegna ai bianconeri un successo più che meritato.

Il Romagna tornerà in campo sabato 24 (ore 19) alla Cavina contro il 2 Agosto Bologna. ( (d.b.)

Tabellino

Carpi-Romagna 20-28 (p.t. 11-14)

Carpi: De Giovanni, Quattromini, Sorrentino 5, Solieri 1, A.Santilli, S.Santilli, Pivetti, Pieracci, Piccolo, Lerario, Fontanesi 3, Delizia, Beltrami 7, Baraldi 4. All. Nezirevic.

Romagna: Martelli, Sami, Andalò 2, O.Boukhris 2, Folli 7, Gollini 4, La Posta, Panetti 3, F. Tassinari, A.Boukhris 1, Chiarini, Amaroli, Rotaru 2, Bosi, Luppi 6, D’Agostino 1. All. D.Tassinari.

Foto tratta dalla pagina facebook del Romagna Handball

Pallamano A2, il Romagna Handball ritrova il sorriso a Carpi
Sport 11 Novembre 2018

Pallamano A2, sconfitta meritata alla Cavina per il Romagna

Nella sesta giornata di campionato il Romagna perde 28-21 contro l”Ambra e bagna nel peggiore dei modi il ritorno alle gare dopo le settimane di pausa. La squadra di Tassinari resiste solo un tempo, poi nella ripresa inizia a stentare ed a sbattere contro la difesa e il portiere avversario. Alla fine a sorridere è la squadra ospite mentre il Romagna perde nuovamente tra le mura amiche. (d.b.)

Tabellino

Romagna – Ambra 21-28 (p.t. 10-12)

Romagna: Martelli, Sami, Andalò, O.Boukhris 4, Folli 2, Gollini 1, La Posta, Panetti 3, F.Tassinari 3, A.Boukhris, Chiarini, Rotaru 4, Bosi, Luppi 3, Medri, D”Agostino 1. All. D.Tassinari.

Ambra: Ballini 3, Chiaramonti 3, Ciacci, De Stefano 4, Ilies, Maraldi 10, Liccese 4, Trinci, Morini, Pozzi 2, Randis, Gianassi, Biagiotti 2, Grassi, Ballerini, Scipioni. All. Cavicchiolo.

Foto concessa dal Romagna Handball

Pallamano A2, sconfitta meritata alla Cavina per il Romagna

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast