Posts by tag: Pallavolo

Sport 17 Novembre 2019

Pallavolo B1 femminile, al quinto tentativo ecco la prima vittoria della Clai Imola

Prima vittoria in questa B1 per la Clai Imola che in casa supera 3-1 Trevi.

Partono bene le ragazze di Turrini che conquistano il primo set, ma cedono subito alle ospiti il secondo parziale. Invece di arrendersi, però, le imolesi dimostrano carattere e grinta e con due set tirati fino all”ultimo punto si portano a casa un meritato successo.

Nel prossimo turno la Clai affronterà in casa la Nottolini (domenica 24, ore 18).

Nella foto (di Annalisa Mazzini): la Clai Imola

Tabellino:

Clai Imola-Trevi 3-1 (25-16, 22-25, 28-26, 26-24)

Pallavolo B1 femminile, al quinto tentativo ecco la prima vittoria della Clai Imola
Sport 9 Novembre 2019

Pallavolo B1 femminile, trasferta marchigiana senza storia per la Clai Imola

Quarta sconfitta consecutiva per la Clai Imola che perde con un netto 3-0 sul campo della Battistelli.

Match combattuto solo nel primo set, poi le ragazze di Turrini sono costrette a cedere alla supremazia delle padrone di casa.

Nel prossimo turno la Clai affronterà in casa Trevi (domenica 17, ore 18).

Nella foto (di Annalisa Mazzini): la Clai Imola

Tabellino:

Battistelli-Clai Imola 3-0 (25-21, 25-11, 25-17)

Pallavolo B1 femminile, trasferta marchigiana senza storia per la Clai Imola
Sport 3 Novembre 2019

Pallavolo B1 femminile, la Clai Imola parte bene ma poi lascia strada al Castelbellino Ancona

Ancora a secco di vittorie per la Clai Imola che in casa cede 3-1 alle marchigiane del Castelbellino Ancona.

Le ragazze di Turrini sono partite bene, vincendo il primo set, ma poi hanno lasciato strada alle ospiti combattendo solo nel secondo parziale.

Nel prossimo turno la Clai affronterà le pesaresi della Battistelli (sabato 9, ore 17.30).

Nella foto: la Clai Imola

Tabellino:

Clai Imola-Castelbellino 1-3 (25-16, 23-25, 15-25, 18-25)

Pallavolo B1 femminile, la Clai Imola parte bene ma poi lascia strada al Castelbellino Ancona
Sport 26 Ottobre 2019

Pallavolo B1 femminile, Clai Imola crolla sul campo del Castelfranco Pisa

Secondo ko consecutivo per la Clai Imola che crolla 3-0 sul campo del Castelfranco Pisa. Sconfitta pesante, quindi, per le ragazze di Turrini che provano a rimanere aggrappate al match ma nulla possono contro le padrone di casa.

La Clai Imola nel prossimo turno (domenica 3 novembre, ore 18) ospiterà il Castelbellino Ancona. (da. be.)

Tabellino

Castelfranco Pisa-Clai Imola 3-0 (25-20, 25-17, 25-21)

Pallavolo B1 femminile, Clai Imola crolla sul campo del Castelfranco Pisa
Sport 20 Ottobre 2019

Pallavolo B1 femminile, inzia con una sconfitta il campionato della Clai Imola

Esordio di campionato amaro per la Clai Imola che, in casa, ha perso 3-2 al tie-break con Empoli.

Squadra di Turrini costretta ad inseguire dopo un primo set combattuto ma perso nel finale. Secondo e terzo parziale che, invece, sorridono a Cavalli e compagne che, però, nel quarto set perdono l”occasione buona per chiudere il match. Nel quinto, infatti, Empoli conquista una vittoria dopo una partita assolutamente equilibrata

Nel prossimo turno la Clai affronterà, sabato 26 (ore 18.30), in trasferta Castelfranco. (d.b.)

Nella foto (di Annalisa Mazzini): il tecnico Turrini

Tabellino

Clai Imola-Empoli 2-3 (22-25, 25-23, 25-21, 24-26, 13-15)

Pallavolo B1 femminile, inzia con una sconfitta il campionato della Clai Imola
Sport 20 Ottobre 2019

Pallavolo B1 femminile, oggi l'esordio della Clai di Turrini

L’attesa è finita. Oggi, domenica 20 ottobre (ore 18) al palaRuscello, la Clai inizierà a prendere confidenza con la B1, la terza serie nazionale, affrontando Empoli. La pallavolo imolese si riaffaccia dopo molto tempo (sono passati 15 anni dall’ultima A2 del Famila) in un campionato di buon livello e lo farà con un gruppo giovane e per buona parte imolese. L’obiettivo è la salvezza. Vale a dire chiudere almeno decima in un girone formato da 13 squadre. Considerando che ci sono ancora margini di crescita, sarebbe fondamentale riuscirci, però il salto (rispetto alla B2) è grande e il girone è tosto. Pur avendo aggiunto tasselli importanti e quindi costruito una squadra sulla carta più forte di un anno fa, ci sarà da soffrire. Alla fine, come spesso capita, la chimica di squadra, sia in campo che fuori, sarà fondamentale. Il precampionato non ha lanciato solo segnali positivi, anche se nell’ultimo torneo giocato a Trento (secondo posto finale con vittoria 2-1 su Fratte e sconfitta 2-1 con le padrone di casa), la Clai ha mostrato qualche progresso.

Chi è pronto a scommettere sulle possibilità di questo gruppo è la capitana Sofia Cavalli. «Non siamo preoccupati – risponde la palleggiatrice imolese -. Abbiamo avuto qualche giornata storta prima di sabato a Trento, ma era necessaria una preparazione lunga e intensa per affrontare la B1. Ci sono state anche delle prestazioni incoraggianti e nelle due sfide con Cesena, squadra da play-off, abbiamo giocato alla pari. Solo il campionato ci aiuterà a conoscerci veramente in campo e a creare quell’intesa che porta a vincere le partite». (c.a.t.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 17 ottobre.

Nella foto (Isolapress): Sofia Cavalli ed il tecnico Manuel Turrini

Pallavolo B1 femminile, oggi l'esordio della Clai di Turrini
Sport 22 Settembre 2019

Pallavolo, bello il Trofeo McDonald's ma senza… finalissima. E il palaRuggi non ha le luci adatte per la serie A

La Saugella Monza, battendo Firenze 3-0, si è aggiudicata il 1° Trofeo McDonald’s, giocato venerdì e sabato al palaRuggi grazie alla volontà di Diffusione Sport. Un torneo che ha riportato il volley femminile di serie A a Imola dopo oltre 10 anni, anche se in un palasport che non è più idoneo ad ospitare campionati di serie A per la scarsa illuminazione, soprattutto sottorete. Lo spettacolo non è mancato per la presenza di giocatrici di assoluto valore come la faentina Serena Ortolani (Monza), premiata come miglior giocatrice, e la ceca Mlejnkova (Reszow), cioè le due squadre che hanno chiuso imbattute.

Peccato sia venuta a mancare la partita più avvincente, in quanto la formazione di Antiga ha ceduto il posto in finale al Firenze per non perdere l’aereo per la Polonia. Il Firenze di Caprara, per le assenze, e il Filottrano, per aver cambiato molto, non sono stati all’altezza delle avversarie, ma hanno fatto vedere prospetti interessanti. Il pubblico ha risposto soprattutto al sabato (350 presenze circa).

Nella foto: Serena Ortolani

Pallavolo, bello il Trofeo McDonald's ma senza… finalissima. E il palaRuggi non ha le luci adatte per la serie A
Sport 12 Settembre 2019

Per due giorni «Diffusione Sport» riporta la pallavolo di serie A ad Imola

Torna la serie A al palasport Ruggi, grazie alla volontà di Pasquale De Simone e della dirigenza di Diffusione Sport. Ricordiamo infatti che è stato possibile realizzare la manifestazione grazie alla raccolta fondi in collaborazione con la Bcc Ravennate, che ha portato a raggiungere i 5.000 euro necessari. Quindi venerdì 13 e sabato 14 si svolgerà la prima edizione del Trofeo McDonald’s, che vedrà fra le partecipanti tre squadre di A1 e la terza classificata del campionato polacco, formazioni che lavorano assieme da un paio di settimane e che inizieranno la stagione ad ottobre.

Anche se mancheranno diverse giocatrici importanti (le azzurre Danesi e Parrocchiale di Monza, oltre a Fahr e Nwakalor di Firenze) avendo appena concluso gli Europei, lo spettacolo è assicurato per la presenza di atlete e tecnici che hanno vinto tutto o quasi. Per qualcuno tra i volti più noti sarà anche un ritorno a casa, o quasi. Vedi la veterana ravennate Serena Ortolani, che gioca a Monza ed è la moglie del tecnico delle azzurre Davide Mazzanti (potrebbe esserci anche lui sugli spalti, dopo il bronzo europeo) e il navigato tecnico di Medicina Gianni Caprara, che è tornato ad inizio settimana a Firenze (è stato confermato sulla panchina del Bisonte) dopo aver guidato agli Europei la nazionale dell’Azerbaijan. (c.a.t.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 12 settembre.

Nella foto: la presentazione del torneo in Comune

Per due giorni «Diffusione Sport» riporta la pallavolo di serie A ad Imola
Sport 20 Agosto 2019

Pallavolo, il 24enne imolese Fabio Collina farà il vice allenatore in Finlandia

Si sa che i tecnici italiani sono fra i più richiesti all’estero. Negli ultimi anni, anche grazie ai risultati della pallavolo italiana a livello giovanile, sono ormai sparsi per tutto il mondo. Due vecchie conoscenze delle nostre parti, come il medicinese Giovanni Caprara e il bolognese, nonché ex tecnico del Famila, François Salvagni, furono fra i precursori. Oggi Caprara guida Firenze in A1, ma da quest’anno è anche allenatore della nazionale azera, dopo aver guidato quella russa a Londra 2008. Salvagni invece allena in Francia al Molhouse, ma per un paio di stagioni ha diretto la nazionale algerina, dopo aver allenato anche lui una squadra dell’Azerbaigian.

Alla lista adesso bisogna aggiungere anche il 24enne imolese Fabio Collina, che a fine luglio ha preso l’aereo in direzione Helsinki per fare il vice allenatore di una delle migliori squadre finlandesi, vale a dire il Lentopallokerho di Hameenlinna, città a 100 chilometri a nord della capitale. «L’opportunità mi è stata data da Matteo Pentassuglia, un collega di Cagliari che da diversi anni allena in Finlandia. Lui sarà il capo allenatore della squadra che lo scorso anno è arrivata seconda in campionato e ha vinto la Coppa e quindi giocherà anche la Cev, seconda manifestazione europea dopo la Champions. Io lo scorso anno allenavo le giovanili al San Paolo Vicenza, dopo aver fatto il vice l’anno prima nel femminile, sempre a Vicenza. Mi è sembrata un’opportunità da cogliere al volo. Fra l’altro farò il professionista e credo sarà un’esperienza molto utile per il mio futuro, che spero possa essere sempre nella pallavolo, la mia grande passione fin da bambino». (c.a.t.)

L”articolo completo su «sabato sera» dell”8 agosto.

Nella foto: Fabio Collina

Pallavolo, il 24enne imolese Fabio Collina farà il vice allenatore in Finlandia
Cronaca 12 Agosto 2019

Il Trofeo McDonald's di Diffusione sport è internazionale. In campo anche la polacca DevelopRes Rzeszów

Assume una dimensione internazionale la la prima edizione del Trofeo McDonald’s per squadre di serie A femminile che la scuola di pallavolo “Diffusione Sport” organizza al palazzetto dello sport “Amedeo Ruggi” venerdì 13 e sabato 14 settembre.
A Saugella Monza, Il bisonte Firenze e Lardini Filottrano, infatti, si è aggiunta la squadra polacca del Developres Rzeszow.

Per la copertura totale della somma necessaria alla realizzazione dell’evento, oltre alle sponsorizzazioni ricevute da aziende non solo imolesi, serve ancora una piccola cifra che la società organizzatrice spera di raccogliere con la vendita dei biglietti d’ingresso.
Parte così da oggi la vendita degli abbonamenti alla quattro partite in programma (due gare il venerdi alle 17.30 e due gare il sabato alle 15.30).
Il costo dell’abbonamento alle due giornate è di 10 euro mentre il biglietto per la singola giornata ha un costo di 5 euro. E’ prevista anche una formula con prezzo ridotto del 50% per le tesserate di Diffusione Sport, le società appartenenti al network del Vero volley e al network Anderlini. (r. cr.)

Fotografia tratta dalla pagina Facebook KS DevelopRes Rzeszów

Il Trofeo McDonald's di Diffusione sport è internazionale. In campo anche la polacca DevelopRes Rzeszów

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast