Posts by tag: piazza matteotti

Cronaca 25 Febbraio 2022

Guerra in Ucraina, stasera la veglia per la pace in piazza Matteotti

Imola non resta indifferente ai venti di guerra che soffiano sempre più forte dall’Ucraina. Sabato scorso il Comitato Pace e Diritti del Circondario imolese ha organizzato in centro a Imola un presidio con banchetto e distribuzione di volantini all’insegna dello slogan «Basta parlare di guerra, vogliamo la pace», ottenendo l’adesione di 24 tra associazioni e partiti, oltre a numerosi cittadini.

E ora è la Diocesi a prendere l’iniziativa, promuovendo una Veglia per la pace, un «momento di preghiera, canti e testimonianza in questo momento drammatico della nostra storia», per stasera alle 21, in piazza Matteotti a Imola. «Desideriamo condividere le ansie e le preoccupazioni con i nostri fratelli ucraini e russi – specifica il breve appello partito dal Vescovado -. Alle 21 suoneranno tutte le campane della Diocesi. Vi invitiamo a mettere un cero o una candela sui davanzali delle finestre». (mi.ta.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 24 febbraio.

Nella foto. alcuni momenti della mobilitazione di sabato scorso nel centro cittadino di Imola con un banchetto organizzato dal Comitato Pace e Diritti

Guerra in Ucraina, stasera la veglia per la pace in piazza Matteotti
Cronaca 22 Novembre 2021

In piazza Matteotti quest’anno l’albero di Natale è… certificato

Manca meno di un mese al Natale ed a Imola, come in altri comuni del circondario, è già tempo di pensare ad addobbi e luminarie. Prima però meglio partire dall’albero di Natale, collocato questa mattina al centro di piazza Matteotti, in attesa di essere addobbato con 500 metri di fili di luce e 6 mila mini led. Si tratta di un abete alto 12 metri, che il Comune di Folgaria ha donato al Comune di Imola, accogliendo la richiesta che la Giunta Panieri aveva formulato nelle scorse settimane.

La scelta di allestire per Natale un albero vero e non artificiale come negli anni scorsi è stata fatta in quanto l’abete proviene dal bosco certificato Pefc Italia presente nel comune trentino. Come ha scritto il segretario generale del PEFC Italia, Antonio Brunori, «scegliere alberi certificati per festeggiare il Natale significa mandare un messaggio importante in favore del corretto utilizzo del patrimonio boschivo mondiale e sensibilizzare un pubblico sempre più ampio». (r.cr.)

Nella foto (Isolapress): l’albero di Natale in piazza Matteotti

In piazza Matteotti quest’anno l’albero di Natale è… certificato
Cronaca 9 Ottobre 2021

«Tieni in forma il tuo cuore», controlli gratis in piazza Matteotti contro il rischio cardiovascolare

«Tieni in forma il tuo cuore» arriva domani, domenica 10 ottobre, ad Imola. L’evento finale della rassegna voluta dalla Giunta dell’Emilia Romagna ha toccato tutte le maggiori città della regione. L’idea è sensibilizzare sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari, che rappresentano tuttora la prima causa di morte in Italia nonostante i passi in avanti fatti (tra questi anche la rete di defibrillatori installata anche nel circondario imolese).

In piazza Matteotti sarà possibile usufruire di un check-up cardiologico presso una clinica mobile dotata di due ambulatori, in cui i medici e gli infermieri dell’équipe della Cardiologia dell’Ausl di Imola guidata da Paolo Ortolani, eseguiranno un check-up gratuito attraverso test ematici capillari (pick al dito) per la determinazione del colesterolo, rilevazione dei principali parametri vitali come pressione arteriosa ed indice di massa corporea (Bmi) e calcolo del livello di rischio, fornendo un counseling specialistico personalizzato.

I posti a disposizione per lo screening cardiologico sono 100 ed è necessario mettersi in lista a partire dalle 9 del mattino, presso lo stand dedicato che sarà presente in piazza (verrà fornito un appuntamento orario che permetterà di evitare assembramenti e lunghe attese). (r.cr.)

Per saperne di più su «sabato sera» del 7 ottobre. (r.cr.)

«Tieni in forma il tuo cuore», controlli gratis in piazza Matteotti contro il rischio cardiovascolare
Cronaca 3 Luglio 2020

Oggi in piazza Matteotti il presidio di protesta del personale delle cooperative sociali del circondario

Le lavoratrici e i lavoratori dipendenti da Enti gestori privati che lavorano in convenzione con committenti pubblici nel settore dell’inclusione scolastica, nei servizi educativi e scolastici di ogni ordine e grado si riuniscono oggi, venerdì 3 luglio, dalle 17 alle 18, per un presidio di protesta davanti al Municipio di Imola, in piazza Matteotti. 

Il motivo di questa iniziativa pubblica è il mancato riconoscimento nel territorio del circondario del livello contrattuale D2 per questo personale qualificato che svolge un lavoro prezioso.Mentre su ampie aree della città metropolitana il livello contrattuale, che si traduce anche in un aumento di reddito per lavoratori e lavoratrici, è stato riconosciuto, sul territorio del circondario imolese questo non è ancora avvenuto.

«Assistiamo ad un rimpallo tra Enti committenti, come ad esempio il Comune di Imola, e i datori di lavoro che si dicono pronti a riconoscere il livello contrattuale qualora l’Ente committente riconosca l’aumento di costi che affronta la Cooperativa che nella stragrande maggioranza dei casi è il datore di lavoro – si legge nel comunicato stampa di Fp Cgil e Cisl Fp -.  La richiesta sindacale ha l’obiettivo di riconoscere la professionalità svolta attraverso l’inquadramento previsto dal contratto nazionale: gli Enti committenti richiedono personale qualificato, i soggetti gestori hanno potuto stipulare convenzioni proprio perché potevano disporre di personale qualificato: ma nessuno ad oggi su questo territorio ha riconosciuto il livello D2 definito dal Contratto collettivo nazionale per il personale qualificato». (da.be.) 

Nella foto: il Municipio di Imola

Oggi in piazza Matteotti il presidio di protesta del personale delle cooperative sociali del circondario
Cultura e Spettacoli 14 Dicembre 2019

Torna in centro a Imola «Accadde a Betlemme», la rappresentazione natalizia delle scuole San Giovanni Bosco

Più di cinquecento bambini pronti a dar vita alla rappresentazione della Natività. Domenica 15 dicembre si svolgerà in centro a Imola la diciottesima edizione di «Accadde a Betlemme», organizzata dalle scuole San Giovanni Bosco. «Accadde a Betlemme è un regalo che le scuole paritarie San Giovanni Bosco fanno alla città e ringrazio tutti i protagonisti per l’impegno che mettono in questa iniziativa che oramai è una vera tradizione» ha commentato il sub commissario al Comune di Imola, Sandra Pellegrino. Da ottobre i cinquecentoquattordici alunni della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e di quella secondaria delle San Giovanni Bosco, insieme agli insegnanti e ai genitori, stanno lavorando per allestire l’evento che, quest’anno, ha come sottotitolo «Chi sei Tue che cosa è l’uomo perché te ne ricordi, il figlio dell’uomo perché te ne curi?».

«Accadde a Betlemme» comincia nel sagrato del duomo di Imola, alle ore 18.30 (al termine della Messa celebrata dal vescovo Mosciatti), dove avverrà la rappresentazione dell’Annunciazione. Poi il corteo percorrerà la via Emilia, animando il cammino con canti, e raggiungerà piazza Matteotti, dove a partire dalle ore 19 circa si svolgerà il momento finale riguardante la nascita di Gesù, con gli alunni sul palco costruito appositamente e con la presenza di due attori che rappresenteranno Giuseppe e Maria. In caso di maltempo, l’evento si terrà alle 18.30 nella cattedrale di San Cassiano. (r.c.)

L”articolo completo è su «sabato sera» del 12 dicembre

Torna in centro a Imola «Accadde a Betlemme», la rappresentazione natalizia delle scuole San Giovanni Bosco
Cultura e Spettacoli 5 Gennaio 2019

La Befana vien di… pomeriggio in piazza Matteotti a Imola

Le festività finiscono con un evento molto amato dai bambini e dalle bambine: domani, domenica 6 gennaio, la Befana arriverà in piazza Matteotti a Imola. Dalle 16 tutti in piazza con la musica de Gli Taliani, poi alle 17 la simpatica vecchietta scenderà giù dal cielo con le sue aiutanti sulle magiche scope per portare ai bambini e alle bambine calze con doni e dolcetti.

Dalle finestre al secondo piano del palazzo comunale, infatti, si caleranno lungo una corda, rasente il muro, cinque giovani Befane, che rappresenteranno i cinque continenti, e avranno il compito di aiutare la Befana vera e propria nella distribuzione delle tradizionali calze. L’evento è organizzato dal Comune con la collaborazione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, del Cai di Imola e della Pro Loco. (Redazione cultura)

Nella foto (Isolapress): un momento dell”edizione 2018

La Befana vien di… pomeriggio in piazza Matteotti a Imola
Cultura e Spettacoli 29 Settembre 2018

La tradizionale Sfujaréia in piazza Matteotti tra spannocchiatura, polenta e bella musica. IL VIDEO

Tradizione, buon cibo e bella musica. Tutto questo è la Sfujaréia, l”evento andato in scena in piazza Matteotti a Imola e organizzato dalla Società del Passatore – Ca’d’Jomla e dall’associazione turistica Pro Loco.

Stand dove i presenti hanno potuto gustare la polenta del Gruppo Polentari di Tossignano o assaggiare il vino offerto dalle cantine Cavim, Poletti, Tre Monti e Severoli. In piazza poi è stata presentata la tradizionale attività della spannocchiatura e, per finire, la serata è stata impreziosita dalla musica sempre coinvolgente dell”«i Big Band».

r.c.

Nella foto: un momento della festa in piazza Matteotti

La tradizionale Sfujaréia in piazza Matteotti tra spannocchiatura, polenta e bella musica.  IL VIDEO
Sport 11 Maggio 2018

Giro d'Italia Imola, spinning domani in piazza Matteotti per chi ama il fisico in forma

Per tutti coloro che non vorranno rinunciare all’attività ?sica nemmeno al sabato sera, si svolgerà Pedaliamo in piazza. Dalle 20.30 alle 22.30, piazza Matteotti diventerà il teatro degli amanti della bicicletta indoor. Le palestre coinvolte sono cinque (O?cina do corpo ?tness welness, E.P. Jim associazione sportiva dilettantistica, Buenavida body ?tness dance, Young line center, Centro sportivo Ortignola), in collaborazione con Uisp.

Un centinaio le postazioni. Il ritmo verrà scandito da istruttori professionisti che proporranno proprio il percorso dei Tre Monti della tappa del Giro d’Italia. Saranno due i «ride», cioè i momenti di spinning, ciascuno della durata di circa 50 minuti. Il primo ride si terrà alle 20.30 e sarà condotto dagli istruttori Carla Morelli, Margherita De Lillo e Maria Enrica Cesena; il secondo ride si terrà alle 21.30 e sarà guidato dagli istruttori Edgard Serra, Ivo Medri e Roberto Fort.

La partecipazione è aperta a tutti. Sul sito del Comune e sulla pagina facebook aggiornamenti sull’iniziativa. Il costo per partecipare è di 15 euro compreso il kit dell’evento.

r.s.

Nella foto: spinning in piazza Matteotti

Giro d'Italia Imola, spinning domani in piazza Matteotti per chi ama il fisico in forma

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA