Cultura e Spettacoli

Torna in centro a Imola «Accadde a Betlemme», la rappresentazione natalizia delle scuole San Giovanni Bosco

Torna in centro a Imola «Accadde a Betlemme», la rappresentazione natalizia delle scuole San Giovanni Bosco

Più di cinquecento bambini pronti a dar vita alla rappresentazione della Natività. Domenica 15 dicembre si svolgerà in centro a Imola la diciottesima edizione di «Accadde a Betlemme», organizzata dalle scuole San Giovanni Bosco. «Accadde a Betlemme è un regalo che le scuole paritarie San Giovanni Bosco fanno alla città e ringrazio tutti i protagonisti per l’impegno che mettono in questa iniziativa che oramai è una vera tradizione» ha commentato il sub commissario al Comune di Imola, Sandra Pellegrino. Da ottobre i cinquecentoquattordici alunni della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e di quella secondaria delle San Giovanni Bosco, insieme agli insegnanti e ai genitori, stanno lavorando per allestire l’evento che, quest’anno, ha come sottotitolo «Chi sei Tue che cosa è l’uomo perché te ne ricordi, il figlio dell’uomo perché te ne curi?».

«Accadde a Betlemme» comincia nel sagrato del duomo di Imola, alle ore 18.30 (al termine della Messa celebrata dal vescovo Mosciatti), dove avverrà la rappresentazione dell’Annunciazione. Poi il corteo percorrerà la via Emilia, animando il cammino con canti, e raggiungerà piazza Matteotti, dove a partire dalle ore 19 circa si svolgerà il momento finale riguardante la nascita di Gesù, con gli alunni sul palco costruito appositamente e con la presenza di due attori che rappresenteranno Giuseppe e Maria. In caso di maltempo, l’evento si terrà alle 18.30 nella cattedrale di San Cassiano. (r.c.)

L”articolo completo è su «sabato sera» del 12 dicembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

covid

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast