Posts by tag: sabatosera

Cronaca 16 Dicembre 2020

#CastelloCiVede, il progetto per una città più bella e sicura

Castel San Pietro sarà ancora più bella e sicura grazie al progetto #CastelloCiVede, finanziato con 125 mila euro di cui 89 mila concessi dalla Regione Emilia-Romagna. Un progetto che l”Amministrazione comunale vuole far conoscere alla cittadinanza con un opuscolo che in questi giorni viene distribuito nelle case, allegato al nuovo numero del periodico comunale Castello Notizie. «Lo avevamo promesso durante la campagna elettorale per il secondo mandato – annuncia il sindaco Fausto Tinti – e ora, grazie al sostegno della Regione, è arrivato il momento di accendere una nuova luce sulla nostra città. Due sono le nostre priorità: potenziare i sistemi di videosorveglianza per prevenire le attività criminose supportando l”attività di controllo delle forze dell”ordine e ottimizzare l’illuminazione, soprattutto nelle frazioni in maggiore crescita demografica e nel centro storico, con l”obiettivo di incrementare la fruizione dei luoghi pubblici da parte di famiglie con bambini, adolescenti e anziani».

#CastelloCiVede prevede in tutto cinque interventi: la riqualificazione del verde e dell”illuminazione del giardino di via Volturno e dell”adiacente parcheggio Oberdan-Marconi all’ingresso del centro storico; la realizzazione di nuovo impianto di illuminazione pubblica a Poggio Grande; il miglioramento dell”illuminazione nel parco Scania; il miglioramento dell’illuminazione del Parco Mariver e, per finire, l’ampliamento della rete di videosorveglianza con scansione e verifica targhe.

Ulteriori approfondimenti su «sabato sera» del 24 dicembre.

Nella foto (dal sito del Comune di Castel San Pietro): il parco Scania 

 

#CastelloCiVede, il progetto per una città più bella e sicura
Cronaca 1 Settembre 2020

Scuola, il Comune di Dozza fa il punto a pochi giorni dal ritorno sui banchi

Il 14 settembre, salvo sorprese, inizierà regolarmente il nuovo anno scolastico, dopo un lungo e complesso periodo di lavoro per la riorganizzazione e la messa in atto delle disposizioni ministeriali e regionali in materia di Covid 19. A fare il punto il Comune di Dozza. «La gestazione è stata molto articolata, con un dialogo costante e fittissimo, a volte non facile, tra l’Amministrazione comunale, l’Istituto comprensivo, l’Ausl e i soggetti gestori; la difficoltà maggiore è stata quella di seguire le continue e numerose novità normative. In questa congiuntura emergenziale, l’aspetto che si evidenzia maggiormente è la necessità di collaborare tutti, unitamente, per riuscire a gestire in sicurezza i bisogni e per tutelare la salute dei nostri ragazzi – afferma l’assessore Esposito Sandra -. Dopo aver visionato spazi e disponibilità, aver provveduto a ripristinare aule e a comprare nuovi arredi, a rimodulare i servizi essenziali, siamo pronti a ripartire». 

Nello specifico, nel Comune di Dozza, il nido riaprirà il 7 settembre, mentre le scuole pubbliche del territorio, materna Toschi Cerchiari e Guido Rossa, primarie Pulicari e Pascoli e la scuola secondaria di primo grado A. Moro, riapriranno il 14 settembre. Gli orari, le modalità di ingresso e di uscita, l’organizzazione del tempo scuola, saranno comunicati alle famiglie degli studenti dalla Dirigenza scolastica.
Il servizio mensa e il servizio trasporto scolastico (pullman giallo) partiranno regolarmente dall’inizio dell’anno scolastico. In particolare le modalità del servizio scuolabus saranno comunicate agli utenti con un lettera che arriverà a casa nei prossimi giorni.Per il pre e post scuola si attendono le prossime linee guida istituzionali. «L’Amministrazione Comunale raccomanda agli studenti e alle famiglie il rispetto delle norme e delle regole per tutelare la salute di tutti – dichiara il sindaco Luca Albertazzi -. Riprendiamo le attività in serenità, consapevoli del fatto che è fondamentale il contributo costruttivo e consapevole di tutti. Stiamo attraversando una crisi globale e complessa, senza precedenti. Ringrazio di cuore, per l’impegno profuso, la Dirigenza Scolastica, i docenti, i dipendenti e gli amministratori comunali oltre a tutti coloro che hanno dato e daranno contributi in termini di aiuto e idee». (da.be.)

Foto scattata da Simonetta Ragazzini e tratta dalla pagina Facebook ufficiale del Comune di Dozza

Scuola, il Comune di Dozza fa il punto a pochi giorni dal ritorno sui banchi

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast