Cronaca

Castel San Pietro, pubblicità “No vax'' non autorizzata: rimozione e multa

Castel San Pietro, pubblicità “No vax'' non autorizzata: rimozione e multa

Nei giorni scorsi, in uno dei principali incroci di Castel San Pietro – quello tra viale Roma e via Emilia – la polizia municipale su segnalazione di un cittadino ha provveduto a far rimuovere un furgone vela con apposto un cartellone pubblicitario con contenuti che criticavano l”efficacia delle vaccinazioni. Gli agenti hanno fatto rimuovere e multato i titolari per pubblicità non autorizzata.

“Siamo estremamente preoccupati di quanto è avvenuto – commenta il sindaco Fausto Tinti -: fare disinformazione è da considerarsi un atto sconsiderato che alimenta solo paure nella nostra comunità. La salute dei cittadini, di tutti i cittadini, va tutelata”.

Anche i  consiglieri  regionali del Pd Paolo  Calvano,  Francesca  Marchetti  e  Nadia  Rossi  commentano  in  maniera  estremamente  negativa l’ennesima uscita pubblica dei comitati no vax e rivolgono un appello preoccupato affinchè venga “deguatamente contrastata la propalazione di dati totalmente falsi e infondati”.

La scritta della foto, tratta dalla pagina Facebook della consigliera Francesca Marchetti, è stata volutamente oscurata nelle parti contenenti le informazioni false.

1 Comment

  • fare disinformazione è da considerarsi un atto sconsiderato che alimenta solo paure nella nostra comunità. La salute dei cittadini, di tutti i cittadini, va tutelata”….è quello che state facendo voi cari amministratori, diffondere dati totalmente falsi ed infondati

Rispondi a manugig

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook