Sport

Emozioni e colpi di scena nel weekend dell'Imola Classic all'autodromo. IL VIDEO

Bel week-end all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari con la manifestazione Imola Classic, organizzata da Peter Auto dal 26 al 28 ottobre scorso. Dieci le gare in programma, che hanno coinvolto tantissime vetture. Sabato, nel The Greatest’s Trophy, la vittoria è andata ad Afschin Fatemi (Porsche 904). Agevole successo di Steve Tandy (Spice SE90C) nella Group C Racing, mentre la gara della Sixtie’s Endurance è stata ricca di colpi di scena e alla fine ha visto il trionfo di Christophe van Riet (Shelby Cobra 289).

Nelle gare domenicali, avvincente battaglia per la vittoria nella Classic Endurance Racing 1: alla fine il successo è andato a Maurizio Bianco (Chevron B19 FVC). Non è riuscita la doppietta a Steve Tandy nel Group C Racing: in gara 2 il primo posto per per Michael Lyons (Gebhardt C91), che ha così riscattato il ritiro di sabato. Nella The Greatest’s Trophy successo per Carlo Vogele (Porsche 904/6), mentre Stephen Dance (Ford Capri 3100 RS) ha rispettato i pronostici nella Heritage Touring Cup. Tutto facile per Yves Scemama (Toj SC304) nella Classic Endurance Racing 2 e per David Tomlin (Rondel Motul M1) nella gara 1 dell’Euro F2 Classic, mentre in gara 2 netta affermazione di Martin Stretton (March 712). (Redazione sportiva)

Nella foto (Isolapress): Steve Tandy sulla Spice SE90C davanti a tutti nel Group C Racing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast