Ciucci (ri)belli

Oltre 40 classi e 1300 studenti allo Zoo Acquario di Imola

Oltre 40 classi e 1300 studenti allo Zoo Acquario di Imola

A Imola è possibile esplorare il pianeta blu dei fondali marini grazie allo Zoo Acquario, un luogo in cui gli ambienti naturali sono riprodotti scientificamente e permettono di fare un viaggio alla scoperta di invertebrati, pesci rari, piante marine e rettili.

Il centro, aperto al pubblico su prenotazione, organizza lezioni tematiche a scopo didattico, conferenze con studiosi del settore e corsi di acquariofilia per scuole ed enti.

Nell’ambito del programma scolastico 2017/2018, le attività laboratoriali  hanno coinvolto gli studenti delle scuole d’infanzia, primarie e secondarie dell’intero circondario imolese, a titolo gratuito.

Grazie al contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Imola, è stato possibile ampliare la normale proposta per le scuole, coinvolgendo oltre 40 classi con circa 1300 studenti.

Queste le 3 le proposte create ad hoc per ogni grado scolastico:

  • Le forme, i colori, il mimetismo e il comportamento nei pesci, con partecipazione al concorso “Ho visto un pesce strano” per le scuole dell’infanzia
  • Creazione di un ecosistema acquatico fluviale per le scuole primarie
  • Gli animali velenosi dei mari per le scuole secondarie di primo grado

“Grazie a questi laboratori – spiegano da Ecosistema, la csocietà che gestisce la struttura per conto del Comune – gli studenti hanno potuto imparare sia osservando che svolgendo attività pratiche, dandogli la possibilità di ampliare le loro conoscenze nell’ambito di diverse materie scientifiche scolastiche quali l’ecologia, la biologia, le scienze naturali e ambientali, il comportamento animale, nonché di fare conoscenza con la realtà naturale dei nostri fiumi e del nostro mare. Inoltre il più ampio coinvolgimento delle scuole (per la prima volta il catalogo delle proposte educative è stato rivolto all’intero circondario imolese) ha portato una maggiore visibilità alla struttura spingendo le famiglie a farvi visita ed a partecipare ad altre attività organizzate presso lo Zoo Acquario; ciò ha aiutato a creare un maggiore interesse e consapevolezza ambientale anche nelle famiglie”.

Grande successo ha avuto il concorso Ho visto un pesce strano, per i bambini della scuola di infanzia. “I bambini – spiegano gli organizzatori – hanno avuto la possibilità di partecipare a un concorso in cui è stato proposto di realizzare un elaborato in classe dove i bambini potessero dare forma, con la loro fantasia, ad un pesce più strano e particolare possibile. L’elaborato è poi stato consegnato delle insegnanti allo Zoo Acquario a fine anno scolastico ed è stato eletto un vincitore: la scuola di Infanzia di Pontesanto. Ai bimbi e all’insegnante della classe vincitrice è stato consegnato un premio. A tutte le altre classi partecipanti è stati consegnato un premio di partecipazione insieme ad un attestato, per premiare comunque l’impegno e la creatività di tutti i bambini.

Per info:
Zoo  Acquario
Via Aspromonte 19/d, Imola
aperto su prenotazione
cell. 334/7041312, tel. 0542/628143
e-mail: zooacquario@ecosistema.it

Nelle foto qui di seguito, alcuni momenti dei laboratori didattici svolti allo Zoo Acquario, da Paola Tassinari, acquariologa e figlia del fondatore della struttura, Alberto Tassinari

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast