Cultura e Spettacoli

Massimo Mercelli è socio onorario dell'European Festivals Association

Massimo Mercelli è socio onorario dell'European Festivals Association

L’imolese Massimo Mercelli, fondatore e direttore artistico di Emilia Romagna Festival e flautista di fama internazionale, riceverà il 14 aprile a Lisbona il titolo di «Socio onorario» dell’Efa – European Festivals Association, il più importante network internazionale di festival con sede a Bruxelles di cui Erf fa parte dal 1999. Il prestigioso riconoscimento, assegnato per la prima volta, sarà attribuito in virtù del contributo reso da Massimo Mercelli come membro dell’Efa e come suo vice presidente, carica che ha ottenuto nel 2011 diventando il primo italiano a riceverla.

«Sono molto felice di questo titolo – dichiara Mercelli –, un riconoscimento che mi spingerà ad occuparmi sempre più dei giovani e della promozione del nostro territorio e delle magnifiche realtà che racchiude».In tutti questi anni Mercelli, attraverso il lavoro fatto con l’Emilia Romagna Festival e all’interno dell’Efa, si è speso per promuovere e far comprendere l’importante ruolo che i festival rivestono nella cooperazione culturale internazionale. Il suo contributo è stato cruciale per favorire le collaborazioni e le co-produzioni internazionali nel campo della creatività, per accrescere la circolazione degli artisti e dei lavori e per migliorare così il dialogo interculturale tra le diverse nazioni.

Il riconoscimento sarà consegnato nell’ambito del 3° Arts Festival Summit (14–17 aprile) organizzato dall’Efa e ospitato all’interno del Festival Estoril Lisboa, manifestazione musicale internazionale che dal 1975 ospita musicisti di rinomata fama, spaziando dalla musica da camera alla sinfonica, dalla musica antica agli spettacoli jazz, fino alla danza e alle arti performative. Ricordiamo che l’Efa, fondata a Ginevra nel 1952 per iniziativa del direttore Igor Markevitch e del filosofo Denis de Rougemont, è la più antica e prestigiosa organizzazione culturale di tutta Europa, nata seguendo l’idea che i festival avessero una grande importanza e responsabilità sociale nella costruzione del dialogo tra i popoli. Oggi rappresenta più di cento festival di musica, danza, teatro e multidisciplinari, associazioni nazionali e organizzazioni culturali provenienti da circa quaranta Paesi in maggioranza europei, ma non solo.  La sua missione è sostenere l’eccellenza nell’arte mettendo sotto i riflettori i festival più stimolanti di tutta Europa e del mondo, e promuovere la creazione artistica, la produzione e la partecipazione per garantire l’accesso universale alla cultura. (r.c.)

Nella foto Massimo Mercelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast