Sport

Calcio serie C, punto prezioso dell'Imolese al Menti di Vicenza

Calcio serie C, punto prezioso dell'Imolese al Menti di Vicenza

L”Imolese esce con un buon punto dal Menti di Vicenza che gli permette così di rimanere sempre a +9 sui veneti, ultima squadra dentro ai play-off.  Lo 0-0 finale è il risultato di un primo tempo equilibrato e di una ripresa dove la squadra di Dionisi ha rispedito al mittente la voglia di vincere dei padroni di casa. «E’ stata una partita difficile – ha commentato a caldo il tecnico rossoblù -, contro una squadra tosta ricca di giocatori di qualità. Il nostro campionato è in crescita e i ragazzi hanno preso consapevolezza, quindi magari i valori individuali si livellano un pochino, ma per noi è stata molto dura affrontare questo Vicenza. I ragazzi sono usciti cotti, oggi avevamo poche soluzioni, soprattutto davanti. Noi dobbiamo continuare su questa strada per arrivare nelle 10, ma sappiamo che servono ancora un po’ di punti».

LA CRONACA. Imolese che, come previsto, schiera Cappelluzzo in avanti insieme a Lanini, con Mosti trequartista ed in mezzo al campo il trio composto da Carraro, Hraiech e Gargiulo. 4-3-1-2 anche per il Vicenza, con Curcio alle spalle della coppia Giacomelli-Guerra. La prima vera occasione capita al 19° ed è di marca rossoblù: calcio d”angolo di Fiore, torsione di Cappelluzzo e palo ad Albertazzi battuto. Dall”altra parte ci prova Giacomelli (38°), ma il suo destro dai 20 metri termina a lato. Primo tempo costellato, comunque, da tanti errori da una parte e dall’altra. Al terzo e ultimo minuto di recupero, però, Vicenza vicino al vantaggio: un cross dalla sinistra scavalca anche Rossi, Guerra impatta a porta sguarnita, ma Fiore salva in angolo. Dopo l”intervallo Dionisi sostituisce subito Cappelluzzo con Rossetti. I padroni di casa, però, sono più pericolosi e ci provano con Pontisso su punizione dai 25 metri (56°) senza però trovare la porta per una questione di centimetri. Al 70° Lanini in rovesciata non crea problemi ad Albertazzi, ma un giro di lancette dopo è Arma da pochi passi a divorarsi l”1-0. Nel finale le due squadra appaiono stanche e sprecano potenziali occasioni da gol. Dopo 4 minuti di recupero l”arbitro Gualtieri chiude le ostilità. Per l”Imolese un pareggio prezioso e, per quello che si è visto in campo, anche giusto e che lascia la squadra di Dionisi a contatto con le prime della classe. (d.b.)

Tabellino 29ª giornata

Vicenza – Imolese 0-0

Vicenza: Albertazzi; Bianchi D. (dal 77’ Zarpellon), Pasini, Mantovani, Stevanin; Zonta (dal 60’ Laurenti), Pontisso (dal 67’ Bovo), Bianchi N.; Curcio; Giacomelli, Guerra (dal 60’ Arma). All. Colella (a disp. Pizzignacco, Grandi, Tronco, Cinelli, Bonetto, Maistrello, Gashi).

Imolese: Rossi; Sciacca, Checchi, Carini, Fiore; Hraiech, Carraro, Gargiulo; Mosti (dal 73’ Ranieri); Cappelluzzo (dal 46’ Rossetti), Lanini. All. Dionisi (a disp. Turrin, Bensaja, Tissone, Valentini, Giannini, Zucchetti, Boccardi, Giovinco).

Arbitro: Gualtieri (assistenti Testi e Maninetti).

Ammoniti: Sciacca (Imo), Mantovani (Vic), Hraiech (Imo), Checchi (Imo), Fiore (Imo), Gargiulo (Imo), Laurenti (Vic).

Nella foto (dalla pagina facebook dell”Imolese): Lanini durante il match d”andata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast