Cronaca

Fiamme in via del Commercio a Ozzano, distrutto il magazzino tessile Marchi Snc

Fiamme in via del Commercio a Ozzano, distrutto il magazzino tessile Marchi Snc

Nella prima mattinata di ieri, lunedì 8 aprile, pochi minuti prima delle 6, sette squadre dei vigili del fuoco composte sono intervenute in via del Commercio per l’incendio del deposito di prodotti tessili della Passamaneria Marchi Snc (nella foto). Le fiamme hanno interessato uno stabile di circa 400 metri quadrati inserito in un complesso di edifici industriali. I vigili del fuoco hanno impiegato diverse ore per domare il rogo, a causa del notevole quantitativo di semilavorati tessili presenti che alimentavano le fiamme. Per giunta, è stato necessario rimuovere l’ammasso di materiale bruciato che tendeva ad accumularsi.

Operazioni complesse, che hanno evitato la propagazione del fuoco agli edifici circostanti, in particolare al vicino magazzino di materiale legnoso per arredo bagno. I pompieri hanno soffocato l’incendio usando anche schiumogeno ad alta espansione. L’edificio ha riportato importanti danni strutturali, ancora al vaglio della proprietà e dell’assicurazione. A rendere più difficoltoso il tutto, anche la necessità di utilizzare protezioni per le vie respiratorie dei pompieri vista la sospetta presenza di amianto nella copertura; sul posto si è recato il personale di Arpae per i rilievi di un eventuale inquinamento ambientale.

Raggiunta al telefono, Natalina Gualandi, titolare dell’azienda, ha assicurato che «la produzione non si fermerà. Le fiamme hanno invaso solo il magazzino e assieme ai lavoratori stiamo cercando di far fronte alla situazione». La conta dei danni è tuttora in corso. «Dispiace veder andare letteralmente in fumo un’attività storica del nostro territorio – ha dichiarato il sindaco Luca Lelli -, un’impresa che avevamo recentemente premiato (il 24 marzo) come proprio per la sua longevità». Presente dal 1952, la Passamaneria Marchi conta oggi tre dipendenti. (ti.fu.)

Nella foto (concessa dai vigili del fuoco di Bologna): l”interno dell”azienda interessato dalle fiamme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast