Sport

Calcio serie C, un'Imolese “bella di notte“ schianta in diretta Rai la Feralpisalò

Calcio serie C, un'Imolese “bella di notte“ schianta in diretta Rai la Feralpisalò

Le luci della sera portano fortuna all”Imolese che nel posticipo della 35^ giornata supera 3-1 il Feralpisalò. Vittoria importante per i rossoblù che così salgono al quarto posto a quota 57 punti e si portano a -1 dalla coppia Triestina e appunto Feralpisalò. Per il match in diretta RaiSport mister Dionisi in avvio schiera Rossi in porta, Boccardi e Fiore terzini, con Checchi e Carini centrali. Carraro come al solito davanti alla difesa affiancato da Gargiulo e Ranieri; davanti Mosti ad agire da trequartista dietro alla coppia Lanini-Rossetti. 

La cronaca. Primi minuti con le due squadre che si studiano. La prima occasione, all”8”, è per il Feralpisalò che riparte in contropiede con Caracciolo dopo un errore di Lanini sulla trequarti. L”Airone però da fuori area spara alto. L”Imolese timidamente allora si affaccia in avanti ma il cross di Boccardi per Lanini è disinnescato di testa da un difensore ospite. La partita rimane bloccata, al 15” Gargiulo in progressione viene atterrato sulla sinistra pochi passi fuori dall”area di rigore. Batte Lanini che a giro di destro beffa De Lucia sul palo corto e fa esplodere il Galli. Per l”Imolese il primo gol in campionato su punizione. Sulle ali dell”entusiasmo la squadra di Dionisi ci riprova un minuto dopo ma Carraro manda il pallone al Tamburello. E la Feralpisalò? I lombardi ci provano con Vita e Caracciolo che, al 35” da fuori area al volo calcia in bocca a Rossi dopo una respinta corta di testa di Fiore. Il match sembra protrarsi fino all”intervallo senza ulteriori sussulti. Al 42” però Lanini va in proiezione offensiva sulla fascia destra e crossa con la palla che finisce sulla mano di Giani. Rigore ineccepibile che Lanini si fa neutralizzare il tiro da De Lucia (terzo penalty sbagliato su quattro tentativi per l”attaccante scuola Juve), ma sulla respinta Mosti è il più lesto di tutti e insacca. 

La ripresa. Il Feralpisalò cambia tre giocatori all”intervallo e prova il tutto per tutto. La prima occasione però è per l”Imolese: Carraro lancia Lanini che si fa 40 palla al piede ma quando arriva davanti a De Lucia manca l”appuntamento con il gol proprio sul più bello. Il numero 17 si ripete poco dopo con un tiro a giro che esce di poco a lato. Gol mangiato gol subito: al 53” Pesce con un gran tiro al volo di sinistro dal limite insacca nel sette con Rossi che può solo vedere la palla depositarsi in rete. I lombardi in questo secondo tempo sono più vivi e vanno vicini al pareggio con Caracciolo che di tacco “smorza” debolmente un cross al bacio di Maiorino. Lo stesso Maiorino poco dopo imbecca sulla sinistra Mordini che mette in mezzo ma Rossi è attento. Il match vive un momento di stanca e ci pensa Caracciolo a riaccenderla all” 81” con un colpo di testa su cross di Vita che Rossi para a terra. Negli ultimi minuti il Feralpisalò insiste alla ricerca del gol del 2-2, ma all”85” ancora l”estremo rossoblù salva con il ginocchio in uscita. L”Imolese ha però la forza e la bravura di non schiacciarsi e trovare ad un minuto dal novantesimo la rete del definitivo 3-1: Carraro dal limite lascia partire un missile all”incrocio che De Lucia può solo raccogliere da dentro la porta. Dopo 4” di recupero (e un rosso a Fiore) il pubblico del Galli può finalmente  alzarsi in piedi e gioire. (d.b.)

Nella foto (Isolapress): il tiro con cui Carraro ha siglato il 3-1

Tabellino

Imolese-Feralpisalò 3-1 (2-0)

Imolese (4-3-1-2): Rossi; Boccardi, Checchi, Carini, Fiore; Ranieri (66” Valentini), Carraro, Gargiulo; Mosti (66” Bensaja); Lanini (83” Giovinco), Rossetti (51” De Marchi). All. Dionisi.

Marcatori: 15” Lanini (I), 42” Mosti (I), 54” Pesce (F), 89” Carraro (I)

Espulso: 92” Fiore (I)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast