Cultura e Spettacoli

L'Imola Summer Fest ritorna «Centrale» in via Montericco

L'Imola Summer Fest ritorna «Centrale» in via Montericco

La Centrale, l’Imola Summer Fest organizzata dall’associazione culturale imolese App & Down e giunta quest’anno alla sesta edizione, torna a «casa», ovvero nel parco della centrale Hera di via Montericco, in Pedagna, dove tutto è iniziato cinque anni fa. È proprio dalla vicina centrale di cogenerazione, infatti, che prende il nome un evento che, negli anni, è diventato caratterizzante dell’estate imolese e che vede il stasera, giovedì 4 luglio, con lo spettacolo di Paolo Cevoli. Ma il ritorno a Montericco, dopo la quinta edizione nell’area lungofiume di via Pirandello (un tempo appannaggio della Festa dell’Unità, a sua volta trasferitasi, quest’anno, nel parco del complesso dell’Osservanza), non è l’unica novità de La Centrale 2019. «Abbiamo cambiato l’intera estetica della festa e il posizionamento del palco (il palco artigianale fatto di cubi caratteristico dell’evento e illuminato con proiezioni monumentali, Nda) all’interno dell’area – spiega Giuseppe Bianco dell’associazione App & Down -. Sarà una sorpresa per chi verrà ma soprattutto era uno stimolo tutto nostro cui volevamo dare sfogo. Crediamo di aver proposto un bel festival l’anno scorso, ma la vera Centrale è a Montericco».

Dopo la comicità tutta romagnola di Cevoli, il programma de La Centrale 2019 proseguirà per altri sedici giorni, fino al 21 luglio, a base di musica di tutti i generi e per tutti i gusti. Si va dal rock demenziale degli Skiantos l’8 luglio, alla tribute band Guns Celebration l’11, dalla formazione ska Bandabardò il 12 al jazz stellare di Mike Stern & Dave Weckl Band il 14. E ancora: Queen Legend il 15, Lisa Manara il 16, il chitarrista Federico Poggipollini (fra gli altri, musicista di Ligabue) il 17, i Gem Boy il 20 e il gran finale del 21 con Gli Taliani. La musica inizia ogni sera alle 21, con i concerti di apertura; gli eventi principali alle 22. Oltre agli spettacoli l’Imola Summer Fest propone, come ogni anno, cibo, birra, mercatini e un’area bimbi con un ricco programma di animazioni, laboratori e letture per i più piccoli. Accanto al programma delle iniziative per passare all’aperto le calde sere d’estate, l’associazione App & Down propone una raccolta fondi benefica legata a La Centrale (come già anche per il Natale Zero Pare). «Abbiamo accolto la richiesta del reparto di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza dell’ospedale di Imola di acquistare una serie di attrezzature e presidi medici utili per i bambini ricoverati e per gli operatori in servizio». (mi.mo.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 4 luglio.

Nella foto (Isolapress): «La centrale» 2017 con Paolo Cevoli, che tornerà anche stasera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast