Sport

Assessori e deleghe a Casalfiumanese, la sindaca Poli: «Subito erba e buche stradali, poi piazza e ponte a Carseggio»

Assessori e deleghe a Casalfiumanese, la sindaca Poli: «Subito erba e buche stradali, poi piazza e ponte a Carseggio»

«L’episodio più curioso da quando sono stata eletta? Un bimbo è venuto nel mio ufficio e mi ha detto che ora che sono sindaco posso far cancellare una parolaccia scritta su uno scivolo nel parco Manusardi». Beatrice Poli, a poco più di un mese dall’elezione a primo cittadino, sorride nel raccontarlo. Non ancora ventiseienne, sostenuta dalla lista Insieme per Casalfiumanese, lo scorso maggio ha sbaragliato la concorrenza con il 45,21% dei voti.

La Giunta che l’affiancherà nei prossimi cinque anni è stata definita «in base alle preferenze acquisite alle elezioni – specifica la Poli -, in modo da rendere merito a chi ha ottenuto una maggior fiducia da parte dei cittadini. Ed è importante avere in squadra due pensionati perché possono dedicare tempo alla politica locale…». Un tasto, questo, che ricorre con sempre maggior frequenza, soprattutto nei piccoli comuni. Partendo proprio dai pensionati, abbiamo Marino Angioli, nominato vice sindaco, è assessore con deleghe a Lavori pubblici, Viabilità e trasporti, Patrimonio, Volontariato e Gemellaggio. Accanto a lui c’è Silvano Casella, per lui le deleghe ad Ambiente, Europa e Turismo, Agricoltura, Comunicazione e Informatica, Frazioni. L”altro è Filippo Vega che ha ricevuto le deleghe a Sport e Attività produttive, Partecipazioni e Giovani. Tutti e tre gli assessori sopra citati sono anche consiglieri, ma questo non vale per Anna Ortolani, quarto e ultimo nome in Giunta, che, seppur nella lista Insieme per Casafiumanese, non ha ottenuto abbastanza preferenze per entrare in Consiglio. Per lei deleghe a Politiche abitative, Politiche del lavoro, Pari opportunità, Scuola, Sanità, Legalità e Inclusione sociale. Il sindaco Poli, invece, ha tenuto per sé Urbanistica, Sicurezza e Protezione civile, Personale, Bilancio, Tributi, Società partecipate e finanziamenti, Sociale e Cultura. 

Dopo le nomine è iniziato il bello. «In questo primo mese ci siano limitati allo sfalcio dell’erba e alla chiusura di qualche buca sulle strade –  Altro tema fondamentale la riorganizzazione degli uffici, visto che il Comune è carente di personale. Riguardo, invece, al ponte di Carseggio non ci sono stati passi in avanti e dubito che il 1° ottobre sarà pronto. Ad ottobre, infine, cominceranno gli interventi che interesseranno il manto stradale e la segnaletica verticale ed orizzontale di piazza Cavalli. In più saranno installate le colonnine della corrente elettrica per i venditori ambulanti del mercato e sarà abbellita con ? oriere e panchine». (d.b.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 4 luglio.

Nella foto: la nuova Giunta di Casalfiumanese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast