Sport

Due giorni di ciclismo giovanile all’autodromo con il Gp Fabbi

Due giorni di ciclismo giovanile all’autodromo con il Gp Fabbi

Anche quest’anno il Gp Fabbi attende oltre 700 ragazzi e ragazze tra i 7 e 16 anni all’autodromo Enzo e Dino Ferrari. La 24ª edizione della «due giorni» ciclistica giovanile è in programma doman, sabato 27, e domenica 28 luglio, con la preziosa collaborazione di un centinaio di volontari. Organizzazione a cura della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, che sta affrontando la sua 25ª stagione di attività. «Oggi il Gp Fabbi è un evento sportivo giovanile di rilevanza nazionale, unico per il prestigio della location e in grado di portare a Imola migliaia di persone da più di 10 regioni d’Italia – spiega Luca Martelli, dal 2011 presidente della società gialloverde fondata nel 1995 da Ilario Rossi -. Per la Santerno, che ha sempre proposto ai propri giovani tesserati la pratica del ciclismo come attività formativa, ludica e agonistica, la scuola e il divertimento sono sempre stati al primo posto con la consapevolezza che lo sport insegna valori fondamentali come impegno, costanza e disciplina. Elementi che poi consentono anche di ottenere buoni risultati agonistici. Lo sport è anche confronto con se stessi e gli altri, una parte importante del percorso di crescita di ogni persona».

Il programma del Gp Fabbi?

«Le gare iniziano sabato 27 luglio, alle 9.30, con i Giovanissimi (7-12anni) impegnati nel 21° Memorial Gino Brusa su un circuito di 1,3 km ricavato tra la pit-lane e il rettilineo di arrivo. Si prosegue domenica 28 luglio: al mattino alle 9 gli Esordienti di primo e secondo anno (13-14 anni), che nel 2° Memorial Mauro Becca percorreranno rispettivamente 7 e 9 giri dell’autodromo (35 e 45 km); nel pomeriggio, a partire dalle 15.30, gli Allievi (15-16 anni) si confronteranno nel 23° Memorial Ivo Mingotti sulla distanza di 75 km (15 giri). Riproponiamo anche il Kilometro Verde, l’unica area in cui gli atleti potranno liberarsi di carta e residui durante la corsa. Un messaggio di sensibilizzazione, poi a fine gara i nostri volontari passano a ripulire tutto il percorso».

E per chi volesse seguire la corsa?

Chi vuole può assistere dal vivo (si accede al paddock 1 da viale Dante), ma si può anche vedere la corsa in diretta streaming sulla pagina Facebook della Ciclistica Santerno Fabbi Imola». (ma.ma.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 25 luglio.

Nella foto: l”edizione 2018 del Gp Fabbi Imola, in pista i Giovanissimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast