Sport

Calcio serie C, l'analisi delle 19 avversarie dell'Imolese

Calcio serie C, l'analisi delle 19 avversarie dell'Imolese

Dove sarebbe oggi l’Imolese? A pochi giorni dal campionato, che comincia domenica 25 agosto a Rimini, e con il mercato ancora aperto, analizzare le compagne di viaggio dei rossoblù permette (per ora) di dire che solo un miracolo riporterebbe la squadra di Spagnoli sul podio del campionato. Difficile infatti pensare che anche il prossimo anno corazzate come il Vicenza di Mimmo Di Carlo e il Padova (che va a sostituire, almeno per quella che riguarda i valori sulla carta, la Ternana della passata stagione), a cui vanno aggiunte Triestina e il Piacenza di Cacia, sbaglino un campionato nel quale anche le «finte» ripescate, Modena e Reggiana, hanno ambizioni di play-off, senza dimenticare che qualche chilometro più a sud il Cesena è una neopromossa pronta, con la spinta del Manuzzi, a rompere le uova nel paniere a chi vuole correre per le posizioni di vertice. Senza dimenticare poi FeralpiSalò e Sudtirol. E le altre? A metà del guado ci sono Carpi, Rimini, Ravenna, Fermana, Gubbio e Vis Pesaro, mentre rappresentano un incognito Sambenedettese, Virtus Verona, Arzignano e Fano. (an.mir.)

L”analisi di tutte le avversarie su «sabato sera» dell”8 agosto.

Nella foto: Daniele Cacia, nuovo attaccante del Piacenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast