Cronaca

Il Festival di Potere al Popolo alla Stalla, fine settimana contro fascismo, razzismo e sessismo

Il Festival di Potere al Popolo alla Stalla, fine settimana contro fascismo, razzismo e sessismo

Un fine settimana per «creare legami, contrastare le disuguaglianze, costruire reti sociali, promuovere antifascismo, antirazzismo e antisessismo». Con questi intenti è in programma oggi, 28 settembre e domani, domenica 29, il Festival imolese di Potere al Popolo al centro sociale La Stalla di Imola, in via Serraglio 20/b.

Il programma del sabato, dopo il Torneo di calcio antirazzista, in collaborazione con l’associazione ChiAma il Senegal, prevede alle 18 «S-paesamento», reading di e con Marina Mazzolani (ore 18); si prosegue poi con l”incontro «Contro sovranismo e sfruttamento: pratiche di resistenza», con Salvatore Prinzi (coordinamento Potere al popolo nazionale) e presentazione del Manuale del mutualismo dell’Ex Opg occupato – Je so” pazzo (ore 18.30); conclude la serata Live, con Genna (rap, Imola, lirico, equilibrista, freestyler, cantastorie, paroliere) e Amianto (rap, Roma) alle ore 21.

La seconda giornata, domani domenica 29, parte con il primo appuntamento alle 18, vale a dire «Vi ricordate di piazza Fontana? A 50 anni dalla strage di Stato, vecchi e nuovi fascisti», con Daniele Barbieri; seguirà Live, con il Nilza Costa trio (world music, afro, jazz, ore 19), con Nilza Nascimento Costa saranno sul palco Massimo Zaniboni (sassofono) e Red Rossi (batteria); concluderà il festival, alle ore 20, «La rivoluzione del Rojava contro fondamentalismi e patriarcato», incontro con  Alessandro Orsetti (padre di Lorenzo Orsetti detto Orso, morto combattendo contro
l’Isis) e Barbara Spinelli (giurista, femminista e attivista per il Kurdistan). (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast