Cronaca

Dieci nuovi pc per la scuola Carducci al posto di quelli rubati ad aprile grazie alla gara di solidarietà collettiva

Dieci nuovi pc per la scuola Carducci al posto di quelli rubati ad aprile grazie alla gara di solidarietà collettiva

Storia a lieto fine alla primaria Carducci, dove lo scorso aprile, durante le vacanze pasquali, sono stati rubati dalle aule 13 computer portatili. Si trattava di strumenti didattici fondamentali, perché erano collegati alle lavagne interattive e consentivano agli insegnanti di visualizzare immagini e concetti, rendendoli comprensibili in modo immediato anche agli studenti bilingui, di origini straniere, che frequentano la scuola. Dopo l’appello lanciato via web dal l’insegnante Paola Manaresi, si è scatenata una gara di solidarietà collettiva, che ha portato in breve tempo a raccogliere 13.700 euro, cifra con cui sono stati acquistati dieci nuovi computer portatili e grazie alla quale è stato possibile installare un impianto d’allarme, per evitare che si ripetano episodi simili.

La Bcc ravennate, forlivese e imolese ha donato 4 mila euro, aprendo un conto a condizioni agevolate per l’associazione genitori, che ha fatto da punto di riferimento per la raccolta fondi; il gruppo Facebook «Sei di Imola se…» ha avviato per la prima volta un crowdfunding online, che ha portato a raccogliere 3.500 euro; l’azienda Te Connectivity, specializzata in prodotti di connettività e sensori per ambienti, ha dato un contributo di 6.200 euro;l’azienda informatica Bicom System ha fornito i Pc a prezzo di costo e offerto l’installazione. Così, all’inizio del nuovo anno scolastico, computer e allarme erano già pronti all’uso. Dirigente scolastica, insegnanti e alunni hanno quindi voluto ringraziare pubblicamente tutti quelli che hanno contribuito al lieto fine. Non solo. Dopo le spese sostenute, sono anche rimasti circa 3.500 euro, che l’associazione dei genitori destinerà ad attività didattiche in accordo con gli insegnanti. Un bell’esempio di mobilitazione cittadina a favore delle nuove generazioni. (lo.mi.)

Nella foto i protagonisti della storia a lieto fine della scuola Carducci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast