Cronaca

Elezioni regionali: 7 candidati a presidente, 17 liste, e 18 aspiranti consiglieri dal circondario

Elezioni regionali: 7 candidati a presidente, 17 liste, e 18 aspiranti consiglieri dal circondario

Sette candidati alla presidenza, diciassette liste a sostegno, e diciotto aspiranti consiglieri regionali in corsa a Imola e nel circondario. E’ il panorama delle elezioni regionali del 26 gennaio che si delinea dopo la chiusura dei termini per la presentazione delle candidature, oggi a mezzogiorno.

In ordine alfabetico, in corsa per la presidenza troviamo Domenico Battaglia, Simone Benini, Laura Bergamini, il presidente uscente Stefano Bonaccini, Lucia Borgonzoni, Marta Collot e Stefano Lugli.
Battaglia è il candidato del Movimento 3v-Vaccini vogliamo verità, Benini del Movimento 5 stelle, la Bergamini del Partito comunista, Bonaccini della coalizione di centrosinistra (Emilia-Romagna coraggiosa, Europa verde, Partito democratico, + Europa, Volt Emilia Romagna e la lista civica Bonaccini presidente), la Borgonzoni della coalizione di centrodestra (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega, Popolo della famiglia-Cambiamo e le due liste civiche Borgonzoni presidente e Giovani per l”ambiente), la Collot di Potere al popolo e Lugli de L”altra Emilia-Romagna.

Venendo ai volti di Imola e circondario in corsa, nella lista a sostegno di Benini sono presenti l’ex consigliere comunale Daniele Baraccani, l”ex consigliere comunale di Medicina Michele Cattani, Francesco Urbano di Dozza e Silvia Zauli di Castel San Pietro, già candidata a consigliere comunale alle amministrative del maggio scorso.
Nella coalizione a sostegno di Bonaccini sono presenti l’ex consigliere comunale Romano Linguerri, già candidato alle amministrative del 2018 con la lista civica Imola più, e l’ex deputata Mara Mucci (Bonaccini presidente), l”ingegnere Roberto Caniglia e Nicoletta Durante, anche lei già candidata alle amministrative di Imola dello scorso anno con la lista civica Partecipazione e innovazione (+ Europa), la studentessa universitaria Eya Ghannouchi (Europa Verde), la consigliera regionale uscente Francesca Marchetti (Partito democratico) e l”ex insegnante Laura Pasquali (Emilia-Romagna coraggiosa).
Nella coalizione a sostegno della Borgonzoni troviamo il consigliere regionale uscente ed ex consigliere comunale Daniele Marchetti (Lega, capolista), l’ex consigliere comunale Simone Carapia (Lega) e Maria Teresa Merli, anche lei già candidata alle elezioni amministrative di Imola del 2018 (Fratelli d’Italia).
Nella lista a sostegno della Collot troviamo l’estetista Edgarda Valgimigli e Matteo Nanni, già candidato alle elezioni amministrative di Castel San Pietro di cinque anni fa.
Nella lista a sostegno di Lugli sono presenti l’ex segretaria del Partito della rifondazione comunista di Imola Antonella Caranese e il segretario castellano Michele Ferrari. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast